Tanzania, la nuova frontiera del settore minerario in Africa





Tanzania, la nuova frontiera del settore minerario in Africa

La Tanzania sta per diventare un polo minerario di rilievo sul continente africano grazie a misure strategiche e tattiche che offrono agli investitori condizioni favorevoli e incentivi.

Il Vice Ministro per i Minerali, il Dottor Steven Kiruswa, ha dichiarato questo durante un tavolo rotondo di alto livello nel corso della Decima edizione della Conferenza ed Esposizione sulle Miniere e sull’Energia, svoltasi presso il Centro Joaquim Chissano nel corso del weekend.

Il settore minerario sta crescendo rapidamente a un tasso annuale del 10,9%, contribuendo al 9,1% dell’economia nazionale.

Il governo ha adottato una politica di contenuti locali per garantire che i tanzaniani siano attivamente coinvolti nella catena di approvvigionamento minerario, offrendo servizi e prodotti di provenienza locale.

Il governo sta collaborando con altri paesi del continente nella promozione di minerali strategici e critici attraverso il Gruppo di Strategia Mineraria Africana per aggiungere più valore e vendere prodotti finiti.

In Tanzania, il governo ha fatto la sua parte istituendo un Impianto di Lavorazione Multimetalli a Kahama, nella Regione di Shinyanga, per aggiungere valore al nichel e ad altri minerali critici.

Il settore minerario in Tanzania è in costante crescita, grazie anche ad un quadro normativo favorevole agli investitori che sta attirando sempre più capitali e tecnologie esterne.

Questa crescita è supportata dal coinvolgimento attivo delle imprese locali nella fornitura di servizi e prodotti per il settore minerario, con una partecipazione che ha raggiunto il 97%.

Il governo ha potenziato la Società di Stato per le Miniere (STAMICO) affinché possa svolgere un ruolo più importante nel settore minerario attraverso joint venture con aziende internazionali, portando tecnologia e capitale nel paese.

La Tanzania si sta distinguento anche per l’impiego di tecnologia all’avanguardia nella mappatura del territorio per identificare depositi minerari in tempo reale.

In conclusione, la Tanzania si sta proiettando come un leader nel settore minerario in Africa, con una crescita sostenuta e una forte collaborazione internazionale per valorizzare le risorse del paese e creare prodotti finiti di alto valore.

Iscriviti al canale Telegram

Approfondisci

Articoli Recenti

Iscriviti alla newsletter

Riceverai ogni settimana una analisi ragionata sugli ultimi articoli del sito