LEZIONI DA DUBAI: UNA ROADMAP PER IL BOOM IMMOBILIARE NIGERIANO





Lezioni da Dubai: Una roadmap per il boom immobiliare nigeriano

Imparare dall’esempio di Dubai per sbloccare il potenziale immobiliare della Nigeria

Il settore immobiliare rappresenta una leva di crescita economica cruciale, come dimostrato dai dati del PIL degli Stati Uniti nel 2019 e del mercato immobiliare britannico nel 2018. In Nigeria, nonostante un significativo potenziale legato all’urbanizzazione e alla crescita demografica, il settore è frenato da sfide come la mancanza di trasparenza e la burocrazia. Dubai, con le sue politiche innovative e il sostegno governativo, ha messo a punto un sistema legale e strategico di successo nel real estate, diventando un punto di riferimento globale e offrendo spunti preziosi per la Nigeria.

Tre cose da sapere:

1. Una base legale solida incentiva gli investimenti stranieri

La possibilità di possedere beni immobili in piena proprietà per gli stranieri è stata una mossa rivoluzionaria per Dubai nel 2002. Questo, abbinato a una serie di altre misure quali l’introduzione di RERA, la creazione di conti fiduciari obbligatori e un registro immobiliare dettagliato, ha fortemente attratto investimenti e assicurato trasparenza e sicurezza nel mercato.

2. L’importanza di un sistema normativo agile

Dubai ha sviluppato un sistema per la risoluzione delle controversie rapido ed efficiente e ha firmato trattati bilaterali per la protezione degli investimenti. Questi elementi evidenziano il ruolo critico di un sistema normativo e legale avanzato nel rendere un ambiente attraente e sicuro per gli investitori.

3. La riforma infrastrutturale come catalizzatore dello sviluppo

La Nigeria può apprendere dalla strategia di Dubai che ha puntato al miglioramento infrastrutturale e allo sviluppo di zone commerciali per innalzare la qualità della vita e invogliare gli investimenti esteri. Le suggerite riforme immobiliari, finanziarie e istituzionali potrebbero, quindi, essere un trampolino per un rinnovamento urbano integrato e sostenibile.

Conclusioni

Le strategie adottate da Dubai rappresentano una chiara indicazione per la Nigeria su come trasformare positivamente il proprio mercato immobiliare. Le riforme ideate per incrementare la standardizzazione, la strutturazione e gli investimenti possono porre le basi per un cambiamento significativo nei prossimi 3-5 anni. Se attuati correttamente, questi cambiamenti non solo aumenteranno la partecipazione al mercato immobiliare locale, ma avranno anche ripercussioni positive sull’economia africana nel suo insieme. La Nigeria è di fronte alla possibilità di replicare il successo di Dubai, adattando e applicando le lezioni apprese all’interno del proprio specifico contesto geopolitico ed economico.


Iscriviti al canale Telegram

Approfondisci

Articoli Recenti

Iscriviti alla newsletter

Riceverai ogni settimana una analisi ragionata sugli ultimi articoli del sito