Flydubai lancia i voli per Mombasa

Flydubai inaugura le sue operazioni a Mombasa, in Kenya, ampliando la sua rete in Africa a 12 destinazioni in 11 paesi con l’avvio del servizio quattro volte alla settimana verso Mombasa.

Il volo inaugurale FZ 1289 da Dubai International (DXB) è stato accolto con un saluto di cannoni d’acqua festoso all’atterraggio all’aeroporto internazionale Moi (MBA). Una delegazione di alto livello, tra cui S.E. Abdullswamad Sherrif Nassir, governatore di Mombasa, l’on. Onesimus Murkomen, ministro delle Strade e dei Trasporti, e rappresentanti del turismo del Kenya e dell’Autorità aeroportuale del Kenya, ha accolto i passeggeri e Sudhir Sreedharan, vicepresidente senior delle operazioni commerciali (Emirati Arabi Uniti, GCC, Subcontinente e Africa) di flydubai, presenti sul primo volo.

Con l’avvio dei voli verso Mombasa, flydubai diventa il primo vettore nazionale degli Emirati Arabi Uniti a operare voli diretti da Dubai alla città costiera del sud-est del Kenya.

Sudhir Sreedharan, vicepresidente senior delle operazioni commerciali (Emirati Arabi Uniti, GCC, Subcontinente e Africa) di flydubai, ha dichiarato: “Il volo inaugurale di flydubai a Mombasa riflette il nostro impegno nel rafforzare ulteriormente la nostra rete in Africa e nel fornire ai nostri passeggeri più opzioni per un viaggio comodo verso una delle destinazioni più attraenti dell’Africa orientale. L’avvio delle operazioni servirà la crescente comunità keniota negli Emirati Arabi Uniti, supporterà il commercio tra i nostri due paesi e fornirà ai passeggeri dagli Emirati Arabi Uniti e dalla crescente rete di flydubai l’accesso a una porta d’ingresso per esplorare l’offerta turistica del Kenya”.

Henry Ogoye, amministratore delegato ad interim e direttore generale dell’Autorità aeroportuale del Kenya, ha affermato: “oggi segna una tappa significativa nel panorama dell’aviazione in continuo cambiamento nel nostro amato paese. L’arrivo di flydubai all’aeroporto internazionale Moi non solo migliora la connettività tra le nostre nazioni, ma rappresenta anche una testimonianza del partenariato vibrante e in crescita tra il Kenya e gli Emirati Arabi Uniti.”

“Con l’introduzione di flydubai, stiamo aprendo nuove opportunità per viaggiatori d’affari e diletto. La connettività senza soluzione di continuità che questa compagnia aerea offre rafforzerà senza dubbio i nostri legami e agevolerà il commercio e le esperienze tra le nostre due nazioni”, ha aggiunto Ogoye.

flydubai ha costruito una rete di 123 destinazioni in 54 paesi serviti da una giovane flotta di 84 aerei Boeing 737. La compagnia ha aggiunto Il Cairo, Krabi, Milano, Pattaya e Poznań alla sua rete nel 2023 e avvierà i suoi servizi giornalieri a Langkawi e Penang in Malaysia il 10 febbraio 2024. La rete di flydubai in Africa include Addis Abeba, Alessandria, Asmara, Il Cairo, Dar es Salaam, Gibuti, Entebbe, Hargeisa, Juba, Mogadiscio, Mombasa e Zanzibar.

I voli per l’aeroporto internazionale Moi (MBA) opereranno quattro volte a settimana il lunedì, il mercoledì, il venerdì e la domenica dal Terminal 3 dell’aeroporto internazionale di Dubai (DXB). Emirates codeshare su questa rotta, offrendo ai passeggeri più opzioni per le connessioni attraverso l’hub dell’aviazione internazionale di Dubai. I prezzi di andata e ritorno in classe business da DXB a MBA partono da AED 4.200 e i prezzi in classe economica in modalità Lite partono da AED 1.600. I prezzi di andata e ritorno in classe business da MBA a DXB partono da USD 1.500 e i prezzi in classe economica in modalità Lite partono da USD 500.

Per restare aggiornato, iscriviti al canale Telegram

Approfondisci

Articoli Recenti

Iscriviti alla newsletter

Riceverai ogni settimana una analisi ragionata sugli ultimi articoli del sito