Il ministro degli Affari esteri indiano visiterà la Tanzania e il Kenya

Il Ministro degli Esteri e degli Affari Parlamentari dell’India, Shri. V. Muraleedharan, ha iniziato una visita ufficiale di quattro giorni in Tanzania e Kenya. Il signor Shri sarà in suolo tanzaniano tra il 20 e il 21 novembre 2023, prima di procedere verso il vicino Kenya dal 22 al 23 novembre di quest’anno.

La visita alle nazioni dell’Africa orientale è attesa per rafforzare le relazioni bilaterali con i paesi ospitanti. In una dichiarazione rilasciata dal governo indiano a New Delhi domenica 19 novembre 2023, si legge che il signor Shri sarà accompagnato da una delegazione di 30 imprenditori indiani.

“MoS visiterà prima Zanzibar, dove è atteso paghi una visita di cortesia al Presidente Hussein Ali Mwinyi e tenga anche discussioni con altri ministri”, recita parte della dichiarazione. Si aggiunge che il ministro indiano visiterà anche il campus dell’Indian Institute of Technology (IIT) Madras, istituito a Zanzibar.

Successivamente, si recherà a Dar-es-Salaam per discussioni bilaterali con la leadership della Tanzania, secondo la dichiarazione. “Presiederà anche un meeting commerciale insieme al suo omologo tanzaniano. L’incontro riunirà la delegazione commerciale indiana e i loro omologhi tanzaniani con l’obiettivo di aumentare i flussi commerciali e di investimento bilaterali tra i due paesi”, si legge in parte della dichiarazione.

Il signor Shri è inoltre atteso che incontri la comunità indiana residente e che svolge attività commerciali a Dar-es-Salaam. In Kenya, il ministro in visita farà una visita di cortesia alla leadership del paese e presiederà il meeting commerciale Kenya-India organizzato congiuntamente con il governo kenyano.

Secondo la dichiarazione, è atteso che il ministro incontri diversi ministri e altri esponenti del governo kenyano. “Visiterà anche l’Università di Nairobi e interagirà con la diaspora indiana che vive in Kenya. Il ministro inaugurerà inoltre un’esposizione in commemorazione del ruolo svolto dai soldati indiani in Africa orientale durante la Prima Guerra Mondiale”, si legge in parte della dichiarazione.

Entrambi i paesi vantano scambi commerciali bilaterali del valore di 6,4 miliardi di dollari, di cui le esportazioni dell’India verso i paesi dell’Africa orientale ammontano a 3,9 miliardi di dollari, mentre le importazioni si attestano a 2,4 miliardi di dollari negli anni 2022-23. L’India è il quinto maggior investitore in Tanzania, con circa 3,7 miliardi di dollari di investimenti in una vasta gamma di settori.

La visita del ministro Shri in Africa orientale si prospetta come un’importante opportunità per rafforzare le relazioni bilaterali e consolidare i legami commerciali e di investimento tra l’India, la Tanzania e il Kenya.

Per restare aggiornato, iscriviti al canale Telegram

Approfondisci

Articoli Recenti

Iscriviti alla newsletter

Riceverai ogni settimana una analisi ragionata sugli ultimi articoli del sito