Le turbine sono entrate in funzione nella seconda centrale idroelettrica più grande della Nigeria

GE Vernova, la divisione del gruppo GE specializzata nell’energia idroelettrica, ha annunciato il completamento della commissione dei quattro gruppi turbina-generatore da 175MW ciascuno presso il progetto Zungeru, situato sul fiume Kaduna in Nigeria.

Questo progetto, che prevede una capacità di 700MW, rappresenta la seconda centrale idroelettrica più grande della Nigeria e si prevede che soddisferà circa il 10% del fabbisogno nazionale di elettricità, contribuendo anche al controllo delle inondazioni e al supporto degli sforzi di irrigazione nella regione.

Lo sviluppo di questo progetto fa parte di un più ampio impegno per sfruttare il vasto potenziale idroelettrico del paese, che secondo l’Associazione Internazionale dell’Idroelettrico ammonta a oltre 14GW.

GE Vernova è stata selezionata dalla China National Electrical Equipment Corporation (CNEEC), azienda specializzata nell’ingegneria, nella fornitura e nella costruzione, per progettare, fornire, supervisionare l’installazione e avviare le quattro unità di produzione idroelettrica.

Brian Selby, responsabile dell’energia idroelettrica per l’Asia presso GE Vernova, ha commentato: “La Nigeria è dotata di grandi fiumi e cascate naturali che offrono opportunità per lo sviluppo dell’energia idroelettrica. Mentre il governo nigeriano continua a perseguire l’espansione delle capacità di generazione e ad estendere la propria rete elettrica, siamo felici di contribuire a sfruttare le riserve idriche del paese per soddisfare la crescente domanda di energia sostenibile, affidabile ed efficiente.”

“Questo progetto avrà un impatto significativo sul panorama energetico del paese. Il progetto Zungeru ha ricevuto il sostegno finanziario della Banca di Import-Export della Cina, ed è un piacere vedere che si sia concretizzato”.

L’energia idroelettrica rappresenta una fonte di energia pulita e rinnovabile che sfrutta la forza delle correnti d’acqua per generare elettricità. Il progetto Zungeru contribuirà non solo alla crescita del settore energetico nigeriano, ma anche allo sviluppo sostenibile del paese, fornendo energia pulita e contribuendo alla gestione delle risorse idriche e alla prevenzione delle inondazioni.

L’investimento nel settore idroelettrico è di vitale importanza per la Nigeria, che si impegna a diversificare la sua produzione energetica, riducendo la dipendenza dai combustibili fossili e puntando verso una produzione più sostenibile ed ecologicamente responsabile.

Il progetto Zungeru rappresenta un importante passo avanti verso la realizzazione di questo obiettivo, permettendo alla Nigeria di sfruttare il suo immenso potenziale idroelettrico e di garantire un futuro energetico più pulito e sostenibile per la popolazione.

Iscriviti al canale Telegram

Approfondisci

Articoli Recenti

Iscriviti alla newsletter

Riceverai ogni settimana una analisi ragionata sugli ultimi articoli del sito