Double Q Company Ltd: Una storia di successo nel mondo dell’assemblaggio di camion, festeggia 10 anni di eccellenza e innovazione.

La Double Q Company Ltd ha iniziato la costruzione di una nuova fabbrica di assemblaggio per aumentare la produzione principalmente di camion pesanti Sinotruk in Uganda. Attualmente, l’azienda, con sede a Busega lungo il Northern Bypass nella divisione di Rubaga, Kampala, produce più di 300 camion all’anno, molto meno di quanto richiesto dal mercato.

I marchi dell’azienda includono il Sinotruk Howo, i macchinari movimento terra XCMG, i carrelli elevatori HELI e i caricatori di fabbrica. L’azienda, che inizialmente importava camion dalla Cina, principalmente per le imprese cinesi di costruzione stradale in Uganda, ha iniziato l’assemblaggio tre anni fa. Da allora, hanno iniziato a esportare in Rwanda, Sud Sudan, Repubblica Democratica del Congo e Kenya, anche se di recente hanno costruito una fabbrica in Kenya per competere con le numerose altre aziende di assemblaggio presenti lì.

Bruce Lin, il direttore generale di Double Q, afferma di aver acquisito 15 acri di terreno lungo l’autostrada di Mpigi, dove sperano di espandere la produzione, aggiungendo che avranno la capacità di assemblare 1000 veicoli all’anno, dominati dal loro marchio principale, il Sinotruk.

Ha parlato in occasione del decimo anniversario dell’azienda in Uganda. Attualmente, l’Uganda rimane il loro mercato più grande, con le vendite che raddoppiano ogni anno dal 2020, quando hanno venduto meno di 100 camion, fino a quest’anno, quando prevedono di venderne 600 assemblati localmente. Bruce afferma che sono anche sorpresi dalla domanda di macchinari movimento terra o livellatrici ed escavatori, con 75 venduti in un anno.

Il Sinotruk ha un’immagine danneggiata sulla strada in quanto si verificano frequentemente incidenti che coinvolgono questi veicoli. Questo solleva dubbi sulla loro sicurezza e capacità di protezione. Tuttavia, Bruce afferma che i camion sono conformi agli standard mondiali e governativi cinesi e quindi non hanno problemi di sicurezza. Tuttavia, afferma che c’è una sfida legata all’alta crescita del settore dei trasporti, che ha portato a un aumento delle opportunità di lavoro, soprattutto per i conducenti.

Di conseguenza, ci sono molti conducenti inesperti che si trovano sulla strada e che causano incidenti. Secondo lui, c’è bisogno di un rigido regime di formazione per i conducenti nel paese, aggiungendo che, come azienda, offrono formazione continua ai loro conducenti e clienti. Riguardo alla sicurezza degli operatori, Bruce afferma che non ricevono segnalazioni di decessi dei conducenti a causa delle misure di sicurezza dei camion.

Ofwono Opondo, portavoce del governo e del partito NRM, ha dichiarato che la prima fabbrica di assemblaggio di camion in Uganda dovrebbe essere considerata come un riconoscimento che l’Uganda può ospitare investimenti pesanti in industrie costose. Ha elogiato l’azienda per il suo impegno nel trasferimento di competenze, in quanto centinaia di ugandesi vengono addestrati nelle aree tecniche, cosa che migliorerà ulteriormente con la costruzione di un impianto più grande a Mpigi.

Opondo ha dichiarato: “Avete aperto l’Uganda al resto del mondo e dimostrato che è possibile fare affari in Uganda. Attraverso il vostro lavoro, avete ora collegato l’Uganda alla RDC, al Sudan del Sud, alla Tanzania e al Rwanda, rafforzando così lo spirito di integrazione dell’Africa orientale. Quando ho visitato la vostra fabbrica sulla strada di Masaka, sono rimasto soddisfatto della vostra politica di impiego, in cui prendete ugandesi non qualificati e li formate per diventare la migliore manodopera qualificata”.

A nome del governo, Opondo ha assicurato alla Double Q Co Ltd il continuo sostegno attraverso gli sforzi per migliorare le condizioni per fare affari e investire all’interno del paese.

Double Q Co Ltd, che ha iniziato le sue operazioni in Uganda nel 2013 offrendo principalmente servizi di trasporto, ha espanso progressivamente i suoi servizi includendo la vendita di ricambi e, nel 2019, ha inaugurato l’impianto di assemblaggio. Il direttore generale Bruce Lin ha riferito che l’azienda ha prodotto oltre 600 unità, la maggior parte delle quali vengono esportate nei paesi vicini.

L’impegno della Double Q nell’impiego di ugandesi è evidente attraverso la sua forza lavoro composta da oltre 300 persone, un numero che si prevede aumenterà a 500 in futuro. L’azienda ha anche svolto un ruolo significativo nella trasformazione della comunità circostante, promuovendo la crescita delle imprese locali e sostenendo varie iniziative di responsabilità sociale d’impresa, in particolare nel campo dell’istruzione.

Durante l’evento per il decimo anniversario, a cui hanno partecipato una varietà di partner commerciali, la Double Q Co Ltd ha espresso la sua gratitudine regalando una serie di premi a fortunati vincitori, tra cui lavatrici, televisori, frigoriferi, telefoni e una nuova Mercedes Benz, vinta da Matthew, un imprenditore della Repubblica Democratica del Congo.

La Double Q Co Ltd continua a essere una forza trainante nei settori manifatturiero e dei trasporti in Uganda, migliorando ulteriormente il panorama economico del paese e promuovendo l’integrazione regionale.

Riguardo alla paura di prodotti di scarsa qualità in relazione alle importazioni dalla Cina, Opondo ha affermato che i prodotti Sinotruk finora hanno dimostrato che la Cina può produrre qualità. Ha invece incolpato gli uomini d’affari ugandesi che preferiscono importare prodotti di bassa qualità a causa dei costi ridotti e che finiscono per distorcere le informazioni di mercato su tutte le importazioni cinesi.

Didan Bahwerwa, di Badidan Investments Ltd, è stato cliente della Double Q per 10 anni e ha acquistato il suo primo camion da loro cinque anni fa. Da allora, ha aumentato la flotta a 11 veicoli. Afferma di aver capito che i camion sono più redditizi rispetto ad altre marche, con costi di manutenzione relativamente bassi e una grande capacità rispetto ad altri camion da trasporto, che li rende la scelta preferita nel mercato dei trasporti.

Per restare aggiornato, iscriviti al canale Telegram

Approfondisci

Articoli Recenti

Iscriviti alla newsletter

Riceverai ogni settimana una analisi ragionata sugli ultimi articoli del sito