Kenya: Leader nella lotta contro il riciclaggio di denaro nella regione

Kenya guiderà la regione nella lotta contro il riciclaggio di denaro a partire dal prossimo anno, dopo aver assunto la leadership del Gruppo di Lavoro per il Combattimento del Riciclaggio di Denaro dell’Africa Orientale e Meridionale (ESAAMLG).

Il Segretario del Tesoro del Kenya, Njuguna Ndung’u, e il direttore generale del Centro per la Segnalazione Finanziaria, Saitoti ole Maika, hanno assunto la leadership dell’ESAAMLG rispettivamente come Presidente del Consiglio dei Ministri e Presidente del Gruppo di Lavoro per il Combattimento del Riciclaggio di Denaro. Questo è avvenuto durante l’ultima riunione del gruppo a Kasane, in Botswana.

Il mandato del Kenya nel gruppo regionale è iniziato nel settembre 2023 per un anno, con il Prof. Ndung’u alla guida dell’organo decisionale principale, il Consiglio dei Ministri.

L’ESAAMLG è un’organizzazione del Gruppo di Azione Finanziaria (FATF) istituito per combattere il riciclaggio di denaro, il finanziamento del terrorismo e la proliferazione di armi di distruzione di massa. È composto da un Consiglio dei Ministri, un Gruppo di Lavoro per il Combattimento del Riciclaggio di Denaro, un Comitato Direttivo e una Segreteria.

“La responsabilità ultima del Consiglio è quella di definire la direzione strategica del Gruppo, inclusa l’approvazione dei programmi. È presieduto da un presidente che ricopre l’incarico per un periodo di un anno”, ha dichiarato il signor Saitoti.

Il Gruppo di Lavoro, d’altra parte, è presieduto da un presidente e comprende alti funzionari governativi provenienti dalle comunità giuridiche, finanziarie e dell’applicazione della legge nella regione ESAAMLG, responsabili del combattimento del riciclaggio di denaro e del contrasto al finanziamento del terrorismo (AML/CFT). È responsabile di tutte le questioni tecniche e formula raccomandazioni al Consiglio per l’approvazione.

Il Kenya assume la leadership di questo organismo di regolamentazione critico nel settore finanziario proprio quando il paese completa il suo periodo di monitoraggio di un anno da parte del FATF in questo mese, a seguito della pubblicazione del suo Rapporto di Valutazione Mutualistica AML/CFT nel novembre 2022.

Il signor Saitoti ha sottolineato che il Prof. Ndung’u è stato determinante nell’istituire l’attuale regime AML/CFT ed è quindi ben preparato per guidare l’organismo fino all’anno prossimo.

Ha inoltre affermato che il Kenya sta affrontando 107 azioni raccomandate individuate nel Rapporto di Valutazione Mutualistica e si aspetta una revisione positiva nel febbraio 2024.

Per restare aggiornato, iscriviti al canale Telegram

Approfondisci

Articoli Recenti

Iscriviti alla newsletter

Riceverai ogni settimana una analisi ragionata sugli ultimi articoli del sito