Le imprese turche si distinguono per la realizzazione di progetti di infrastrutture cruciali in Africa

Le imprese turche hanno intrapreso progetti di infrastrutture critiche, dall’energia all’alimentazione e all’agricoltura, in Africa, ha dichiarato il presidente turco Recep Tayyip Erdogan. Parlando al 4° Forum economico e commerciale Türkiye-Africa, Erdogan ha detto venerdì che gli investimenti diretti degli imprenditori turchi in Africa hanno superato i 10 miliardi di dollari. Ricordando che la Turchia ha annunciato la sua strategia per l’Africa nel 2003 e ha dichiarato il 2005 come “Anno dell’Africa”, ha affermato che la Turchia ha stabilito la sua cooperazione con l’Africa su una base vantaggiosa per entrambe le parti. Sottolineando che la Turchia considera il successo dell’Africa come il proprio successo, ha detto: “Abbiamo sostenuto pienamente l’adesione dell’Unione africana al G20 fin dall’inizio. Di conseguenza, abbiamo accolto l’ammissione dell’Unione africana come membro durante l’ultima riunione del G20 a New Delhi”. “Crediamo che l’area di libero scambio nel continente africano creerà significative opportunità di commercio e investimenti nel prossimo periodo”, ha detto Erdogan. Erdogan ha anche sottolineato che la strategia dell’Africa della Turchia è diventata un partenariato strategico tra la Turchia e il continente. Notando che le relazioni tra la Turchia e l’Africa si sono migliorare negli ultimi due decenni, ha detto che le parti dovrebbero concentrarsi sull’aumento del commercio e degli investimenti in questo momento. Il ministro del Commercio turco Omer Bolat ha detto che il forum offre un’importante opportunità per affrontare le questioni economiche e commerciali tra la Turchia e i paesi africani e per individuare nuovi settori di cooperazione. Bolat ha affermato: “Negli ultimi 20 anni, abbiamo effettuato molte visite in Africa, abbiamo ospitato molti dei nostri amici africani nel nostro paese e abbiamo approfondito le nostre relazioni esistenti giorno dopo giorno”. Amany Asfour, capo del Consiglio delle imprese africane, ha detto all’evento che c’è cooperazione tra la Turchia e l’Africa e che il continente vuole che questa cooperazione si manifesti in vari investimenti nel continente. Il forum, della durata di due giorni, iniziato giovedì, ha incluso tavole rotonde, incontri con la stampa e incontri B2B. Il forum è organizzato congiuntamente dal Consiglio delle relazioni economiche estere della Turchia (DEIK), dal Ministero del Commercio turco e dall’Unione africana a Istanbul.

Per restare aggiornato, iscriviti al canale Telegram

Approfondisci

Articoli Recenti

Iscriviti alla newsletter

Riceverai ogni settimana una analisi ragionata sugli ultimi articoli del sito