La Tanzania sorpassa il Kenya come destinazione di investimento numero uno nella regione: scopri perché!

Tanzania ha superato il Kenya come il miglior posto in cui investire nei prossimi due anni nella regione. Questo è quanto emerso da un sondaggio condotto dalla società di revisione e consulenza KPMG.
Il sondaggio è stato condotto su 150 dirigenti di alto livello e dirigenti senior della regione. I dirigenti hanno classificato il Kenya al quarto posto dietro Sud Africa, Nigeria e Tanzania. Il Kenya si è classificato ex aequo al quarto posto con il Ghana.
Questi dirigenti aziendali sono stati intervistati sulla base della loro esperienza nelle operazioni di acquisizione nella regione dell’Africa sub-sahariana negli ultimi quattro anni.
Allo stesso tempo, il sondaggio ha rilevato che la regione dell’Africa sub-sahariana ha registrato fusioni e acquisizioni per un valore di 19,2 miliardi di dollari (2,87 trilioni di scellini) nell’anno 2022, provenienti da 297 operazioni segnalate.
Inoltre, il sondaggio ha stabilito che nei prossimi anni i settori del petrolio e del gas, dei beni di consumo, dell’estrazione mineraria, della tecnologia finanziaria e industriale attireranno la maggior percentuale di investimenti in arrivo, con i paesi che si sono posizionati strategicamente accanto a questi fattori che otterranno i maggiori investimenti.
“Quasi tre quarti dei partecipanti (74 percento) affermano di stanno considerando un’acquisizione o un investimento nella regione dell’Africa sub-sahariana nei prossimi due anni, compreso il 71 percento degli acquirenti internazionali che lo segnalano”, ha dichiarato KPMG nel sondaggio.
“Inoltre, il 77 percento di tutti i partecipanti sta considerando l’iniezione di ulteriori capitali nelle acquisizioni esistenti, indicando un impegno nell’espandere la propria presenza in questa parte del mondo.”

Iscriviti al canale Telegram

Approfondisci

Articoli Recenti

Iscriviti alla newsletter

Riceverai ogni settimana una analisi ragionata sugli ultimi articoli del sito