E-commerce in Africa: Unlocking Opportunities and Overcoming Challenges for Small Businesses

Il potenziale dell’e-commerce per le micro, piccole e medie imprese (MPMI) in Africa è ancora ampiamente inespresso, secondo un rapporto pubblicato dalla GSM Association (GSMA) e dal Department for Business and Trade del Regno Unito. Nonostante la crescita della connettività e l’adozione della tecnologia mobile negli ultimi anni, solo 400 milioni di persone su 1,4 miliardi in Africa hanno utilizzato i servizi di e-commerce nel 2022. Questo indica che ci sono ancora molte opportunità di crescita per il settore.

Il rapporto si basa su interviste condotte su 1.500 MPMI che utilizzano l’e-commerce in Egitto, Etiopia, Ghana, Kenya, Nigeria e Sudafrica, nonché su interviste con esperti di questi paesi e di altri come Ruanda, Senegal e Tanzania. L’obiettivo è comprendere meglio il mercato e aiutare le MPMI ad approfittare delle opportunità offerte dal digitale. Il rapporto mira anche a fornire indicazioni ai donatori e ai partner di sviluppo per progettare interventi mirati a sostenere le MPMI in Africa.

Le principali sfide per la crescita dell’e-commerce in Africa includono la mancanza di risorse finanziarie e competenze digitali, lacune normative, scarsa adozione dei pagamenti digitali e difficoltà logistiche. Altre barriere includono la penetrazione limitata degli smartphone, la bassa alfabetizzazione digitale e la mancanza di fiducia nella qualità dei prodotti acquistati online.

Il rapporto fa diverse raccomandazioni per stimolare l’e-commerce in Africa, tra cui l’offerta di prodotti finanziari e la formazione per aiutare le MPMI ad adottare l’e-commerce, una migliore connettività nelle zone rurali, interventi per rendere gli smartphone più accessibili, revisioni delle politiche e delle leggi per offrire una maggiore protezione ai consumatori e chiarezza alle imprese, un passaggio dai pagamenti in contanti ai pagamenti digitali e sistemi di consegna affidabili ed economici.

Inoltre, il rapporto evidenzia come le donne, che spesso si affidano esclusivamente ai social media per promuovere le loro attività, possano essere ulteriormente supportate nello sviluppo delle loro imprese di e-commerce attraverso interventi mirati, tra cui il potenziamento delle loro competenze.

La partnership tra GSMA e il Department for Business and Trade del Regno Unito mira a sfruttare appieno il potenziale del commercio digitale basato sulla mobilità e a promuovere la crescita economica sia nel Regno Unito che a livello globale.

Il rapporto completo può essere scaricato al seguente link: apo-opa.info/3Fvix1y

Iscriviti al canale Telegram

Approfondisci

Articoli Recenti

Iscriviti alla newsletter

Riceverai ogni settimana una analisi ragionata sugli ultimi articoli del sito