Eskom fa grandi progressi: la sua performance sta migliorando costantemente

“Abbiamo superato l’ostacolo, anche se non siamo ancora usciti dal bosco. Stiamo iniziando a mostrare un miglioramento sostenuto delle prestazioni nel corso di un periodo prolungato e questa è una buona notizia perché conferma e convalida il lavoro che il team sta svolgendo presso Eskom”, ha dichiarato il ministro della presidenza per l’elettricità, il dottor Kgosientsho Ramokgopa, che ha tenuto una conferenza stampa sulla implementazione del Piano di Azione Energia a Pretoria lunedì.

Il dottor Kgosientsho Ramokgopa durante un discorso all’Africa Energy Week.
Il Ministro ha affermato che l’intensificazione dei piani di manutenzione presso Eskom sta iniziando ad avere un impatto positivo nonostante un periodo difficile a settembre, quando il carico di lavoro è stato intensificato a causa di interruzioni per manutenzione.
Queste interruzioni per manutenzione mirano a ridurre il numero di unità di generazione che si spegnono autonomamente e migliorare le prestazioni.
“Questi piani che sono stati messi in atto stanno cominciando a dare i loro frutti. Ho indicato qualche tempo fa, quando stavamo vivendo livelli elevati di carico di lavoro di Stage 6, che fondamentalmente ciò con cui stiamo facendo i conti è un dolore a breve termine che porterà a un guadagno a lungo termine, e stiamo cominciando a vedere i risultati di cui parlavo”.
“Le nostre azioni sono deliberate. Faremo molti sforzi per garantire che siamo in grado di mantenere le unità”, ha detto.
Ramokgopa ha insistito sul fatto che né Eskom né il dipartimento mostreranno segni di compiacimento in futuro.
Nessun compiacimento
“È importante che non dobbiamo essere compiacenti, e non lo siamo mai stati… anche quando cominciamo a vedere… germogli verdi. Penso che ciò che facciamo sia solo rafforzare e aumentare il morale del team per garantire che possiamo ottenere risultati ancora migliori e salvare l’economia sudafricana”.
“Abbiamo introdotto queste misure quando siamo entrati in carica, dopo che il Presidente ha nominato e si è seduto con il team per pensare al modo migliore per uscire da questa situazione ed è stato deciso di investire in queste unità. Quali sono i risultati – quando le unità tornano in funzione, rimangono operative per il periodo di tempo più lungo possibile”.
“In sostanza, abbiamo ridotto il tasso e la frequenza di guasti di queste unità. Abbiamo migliorato la loro efficienza. Stanno cominciando a produrre di più… avvicinandosi alla loro capacità di progetto. Questo non è un caso. Non è un intervento che proviene da un luogo sconosciuto. È semplice ingegneria, e vogliamo davvero elogiare il team”, ha concluso.

Iscriviti al canale Telegram

Approfondisci

Articoli Recenti

Iscriviti alla newsletter

Riceverai ogni settimana una analisi ragionata sugli ultimi articoli del sito