10 Paesi africani che consumano più alcol

Alcune culture vedono il consumo di alcol come un’esperienza piacevole, mentre altre considerano l’intossicazione come un peccato.

Nel 2019, l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha pubblicato un rapporto completo sullo stato globale dell’alcol per aiutare i Paesi a combattere l’uso dannoso dell’alcol ed evitare conseguenze negative per la salute e la società.

Secondo il rapporto, i maggiori consumatori di alcol sono i Paesi dell’Europa centrale, del Pacifico meridionale e di alcune zone dei Caraibi. Il rapporto rileva che in Europa la birra e il vino sono i re, con la maggior parte dei primi consumatori che sono anche i primi produttori, come Francia e Germania.

In fondo alla classifica dei consumi ci sono Paesi come il Bangladesh, l’Arabia Saudita, il Kuwait e altri Paesi musulmani in cui l’ubriachezza è religiosamente vietata.

Ecco la top 10 dei Paesi africani con il più alto consumo di alcol.

Paese Consumo di alcol pro capite
Seychelles -9,48
Repubblica Unita di Tanzania -7,81
Eswatini- 7,68
Burkina Faso – 7,28
Sudafrica – 7,21
Uganda – 6,82
Gabon – 6,47
Ruanda – 6,35
Guinea Equatoriale – 6,11
Botswana – 5,98

Per restare aggiornato, iscriviti al canale Telegram

Approfondisci

Articoli Recenti

Iscriviti alla newsletter

Riceverai ogni settimana una analisi ragionata sugli ultimi articoli del sito