Kenya: Un’azienda finlandese inaugura un servizio di prenotazione di autobus

La piattaforma di prenotazione online di autobus AfriKonekta ha presentato i suoi servizi sul mercato keniota, ponendo le basi per un’intensificazione della concorrenza con gli operatori locali, tra cui Buupass e Quickbus.

La piattaforma di mobilità con sede a Helsinki si rivolge agli operatori di autobus a lunga percorrenza di Nairobi, consentendo ai viaggiatori di prenotare i posti online.

La piattaforma ha integrato servizi di consegna pacchi rivolti a piccole e medie imprese, commercianti online e privati.

Il servizio, disponibile su app, Internet, WhatsApp o tramite una chiamata al numero verde, consentirà ai viaggiatori di prenotare i biglietti, scegliere i posti e pagare le tariffe in modo digitale.

Un aggiornamento sul sito web di AfriKonekta mostra che il costo del viaggio da Nairobi a Moyale è di Ksh2.500 ($17,24) e di Ksh1.000 ($6,94) da Bungoma a Nairobi. Il servizio serve 37 destinazioni, tra cui Eldoret, Kisumu, Homa Bay, Kisii, Kakuma, Kapenguria e Kitale.

“Il nostro impegno è quello di fornire un mezzo di trasporto rivoluzionario che renda i viaggi a lunga distanza in Africa un’opzione tecnologica e attraente.

“Abbiamo studiato le migliori pratiche delle piattaforme globali, abbiamo aggiunto la nostra vasta esperienza nel settore degli autobus a lunga percorrenza e abbiamo adattato il servizio alle esigenze del mercato africano”, ha dichiarato Tichaona Dande, amministratore delegato di Afrikonekta.

La startup ha aderito a più di 20 operatori di autobus, tra cui Msamaria Mwema, Nya Ugenya, Salama Bus, Transline Kemera Sacco, Promise Buses, We Travellers Sacco e Eldoret Express.

“Stiamo cercando di acquisire altri operatori e di lanciare le operazioni in Tanzania, Uganda, Zambia e Ruanda entro l’inizio del prossimo anno”, ha dichiarato.

La startup afferma che la mossa mira a espandere la sua presenza in Africa e a rafforzare il suo inventario di operatori partner.

Durante la fase pilota di sei mesi, in Kenya, la società ha venduto 45.000 biglietti, cercando di capire le esigenze specifiche degli operatori kenioti e dei passeggeri locali.

Iscriviti al canale Telegram

Approfondisci

Articoli Recenti

Iscriviti alla newsletter

Riceverai ogni settimana una analisi ragionata sugli ultimi articoli del sito