Il numero di aziende italiane in Etiopia è destinato a crescere nei prossimi anni: Responsabile ITA Etiopia

Attualmente sono circa 150 le aziende italiane che operano in Etiopia e si prevede che il loro numero cresca nei prossimi anni, ha dichiarato il responsabile dell’Italian Trade Agency (ITA) in Etiopia, Riccardo Zucconi. Secondo Zucconi, la forte crescita economica del Paese, la sua posizione strategica nel Corno d’Africa e la sua classe media numerosa e in crescita sono le ragioni del crescente interesse delle imprese italiane. “La classe media etiope è in costante crescita”, ha dichiarato il responsabile, aggiungendo che le aziende italiane sono ben posizionate per soddisfare questa domanda.

Zucconi si aspetta di vedere un numero maggiore di aziende italiane investire in Etiopia nei prossimi anni.
L’Etiopia è un mercato molto promettente per le imprese italiane e ha molto da offrire”, ha dichiarato. Siamo fiduciosi di poter continuare a far crescere le nostre relazioni con l’Etiopia negli anni a venire”.

Ha inoltre sottolineato che la recente partecipazione di 6 aziende italiane alla fiera internazionale dell’agroalimentare, della stampa su plastica e del packaging ad Addis Abeba è un esempio del crescente interesse delle imprese italiane.
Lo scorso maggio, inoltre, oltre 30 aziende italiane sono venute in Etiopia per la fiera dell’edilizia. Si è trattato di grandi opportunità per le aziende italiane di presentare i propri prodotti e servizi al mercato etiope, ha sottolineato il responsabile. Le nostre aziende sono state felici di essere qui perché hanno visto che il mercato è pronto per i loro prodotti e materiali”, ha dichiarato. Inoltre, Zucconi ritiene che ci sia un grande potenziale di collaborazione tra le imprese italiane e quelle etiopi. Il responsabile ha sottolineato che “siamo impegnati a lavorare con i nostri partner etiopi per costruire una relazione più forte e prospera tra i nostri due Paesi”.

L’Italian Trade Agency è un’agenzia governativa che sostiene lo sviluppo commerciale delle imprese all’estero e promuove l’attrazione di investimenti esteri nel Paese.

Iscriviti al canale Telegram

Approfondisci

Articoli Recenti

Iscriviti alla newsletter

Riceverai ogni settimana una analisi ragionata sugli ultimi articoli del sito