Tanzania: la Banca centrale rilascia la licenza a una nuova società di servizi di pagamento

La Banca di Tanzania (BoT) ha autorizzato un fornitore africano di pagamenti digitali, DPO Pay, a operare come fornitore di servizi di pagamento in Tanzania, ha dichiarato ieri la società in un comunicato.
La DPO è registrata localmente come One Payment Tanzania Limited.
L’azienda è stata autorizzata in linea con il National Payment System Act del 2015, che richiede a tutti i fornitori di servizi di pagamento (PSP) di sottoporsi a un rigoroso processo di richiesta di licenza per fornire servizi di pagamento in Tanzania.
L’amministratore delegato di DPO Pay, Judy Waruiru, ha dichiarato che la licenza evidenzia l’impegno dell’azienda verso la conformità e gli standard normativi.
Questo traguardo dimostra il nostro impegno nel promuovere l’inclusione finanziaria e la crescita economica in Tanzania, consentendo alle aziende di ogni dimensione di prosperare nell’era digitale”.
“Continueremo a dare priorità alla sicurezza delle transazioni, aderendo a rigorosi protocolli di protezione dei dati e alle migliori pratiche del settore”, ha dichiarato Waruiru.
DPO Pay afferma di operare con successo in tutta l’Africa dal 2006 e di essere stata recentemente acquisita da Network International, leader nel commercio digitale in Medio Oriente e Africa (MEA).
Ha lavorato a stretto contatto con le autorità di regolamentazione in tutto il continente per ottenere nuove licenze, dato che i requisiti variano in ogni Paese, per garantire servizi sicuri e ininterrotti ai propri commercianti e partner.
DPO Pay si è guadagnata il riconoscimento e la fiducia di prestigiose aziende in vari settori, tra cui hotel e resort ad Arusha, Dar es Salaam e Zanzibar, dove vanta una vasta esperienza nel settore dei viaggi e del turismo.
L’azienda, si legge nel comunicato, si è affermata come soluzione di pagamento preferita dai principali commercianti della regione, compresi settori come le compagnie aeree, gli hotel, i rivenditori online e le società di logistica.
Con la ferma intenzione di espandere la propria rete, DPO Pay continua a cercare collaborazioni con aziende e marchi di alto livello e a soddisfare le diverse esigenze degli esercenti di vari settori.
I solidi sistemi di sicurezza dell’azienda assicurano che commercianti e consumatori possano effettuare transazioni con fiducia, salvaguardando le loro informazioni sensibili e mantenendo i più alti standard di integrità. Con l’applicazione DPO Pay Mobile, recentemente aggiornata, gli esercenti sono in grado di raccogliere e ricevere pagamenti ovunque e in qualsiasi momento.
DPO Pay fornisce soluzioni di pagamento efficienti che consentono alle aziende e ai privati di tutto il continente di accettare opzioni di pagamento sia locali che internazionali.
Ha sviluppato una tecnologia di pagamento integrata per supportare aziende di tutte le dimensioni in oltre 20 Paesi e accettare pagamenti in modo sicuro e rapido in più valute e attraverso diversi metodi di pagamento, tra cui carte, denaro mobile, bonifici bancari, USSD e EFT.

Iscriviti al canale Telegram

Approfondisci

Articoli Recenti

Iscriviti alla newsletter

Riceverai ogni settimana una analisi ragionata sugli ultimi articoli del sito