I Paesi africani sono invitati a sfruttare il mercato cinese aumentando la produttività

Wang Ke, consigliere del ministero cinese per gli Affari africani, ha dichiarato durante la tavola rotonda che la Cina e l’Africa hanno relazioni diplomatiche forti e amichevoli.

Le due parti si sono quindi sostenute reciprocamente su questioni di reciproco interesse nelle arene multilaterali, ha aggiunto.

L’istituzione del Forum di cooperazione Cina-Africa nel 2000 ha aperto un nuovo capitolo per le relazioni Cina-Africa, rafforzando la cooperazione in vari settori, tra cui il commercio, gli investimenti, il turismo e l’interazione tra le persone.

Wang Ke ha sottolineato che le relazioni commerciali tra Cina e Africa sono aumentate, dato che 3.700 aziende cinesi sono state impegnate in vari settori nel continente, oltre a progetti di costruzione come ferrovie, strade, porti e ponti.

Secondo Wang Ke, gli investimenti totali delle aziende cinesi in Africa hanno raggiunto i 56 miliardi di dollari.

Osservando che il mercato cinese rappresenta una grande opportunità per i Paesi africani, ha sottolineato la necessità che gli africani prestino la massima attenzione alle loro industrie, al fine di fornire prodotti da esportazione di alta quantità e qualità all’enorme mercato cinese.

Il consigliere per gli Affari africani del Ministero, Wang Bangfu, ha spiegato che nei primi cinque mesi del 2023 il volume totale delle importazioni e delle esportazioni cinesi con l’Africa ha raggiunto i 113,5 miliardi di dollari.

Ha aggiunto che 21 Paesi africani hanno beneficiato dell’azzeramento delle tasse doganali offerto dal governo cinese, sottolineando che l’Amministrazione generale delle dogane cinese ha firmato protocolli con 10 Paesi africani per l’ingresso di 15 prodotti agricoli nel mercato cinese.

Il direttore dell’Istituto di Affari Internazionali dell’Università della Cina, il professor Wang Yiwei, ha sottolineato la necessità che i Paesi africani sfruttino le opportunità offerte dalla Belt and Road Initiative (BRI) per far sì che i loro prodotti raggiungano il mercato mondiale.

Secondo il professore, prestare attenzione all’industrializzazione e allo sviluppo dell’agricoltura è molto importante per creare posti di lavoro per la giovane popolazione africana.

Iscriviti al canale Telegram

Approfondisci

Articoli Recenti

Iscriviti alla newsletter

Riceverai ogni settimana una analisi ragionata sugli ultimi articoli del sito