L’Iran chiede alla Russia di unirsi ai BRICS nella telefonata Putin-Raisi

Il Presidente russo Vladimir Putin e il suo omologo iraniano Ebrahim Raisi hanno discusso della possibile futura adesione dell’Iran al raggruppamento BRICS nel corso di una telefonata giovedì, ha riferito l’agenzia di stampa statale russa TASS, citando il Cremlino.

Il gruppo di economie emergenti BRICS – che comprende Brasile, Russia, India, Cina e Sudafrica – discuterà la sua possibile espansione in occasione di un vertice che si terrà in Sudafrica il mese prossimo.

Putin e Raisi hanno inoltre ribadito il loro sostegno all’ulteriore sviluppo dei legami bilaterali nei settori del commercio, dei trasporti e della logistica e dell’energia, ha riferito la TASS.

Iscriviti al canale Telegram

Approfondisci

Articoli Recenti

Iscriviti alla newsletter

Riceverai ogni settimana una analisi ragionata sugli ultimi articoli del sito