La Cina offre all’Africa un esempio da cui imparare ed emulare, afferma il presidente del Malawi

I risultati ottenuti dalla Cina nel perseguire uno sviluppo e una crescita economica di alta qualità sono “un esempio per l’Africa da cui imparare ed emulare”, ha dichiarato il presidente malawiano Lazarus Chakwera in una recente intervista a Xinhua.
“Negli ultimi decenni, i Paesi africani hanno imparato lezioni preziose dalla Cina”, ha dichiarato. Ora è giunto il momento di mettere in pratica quanto appreso e “iniziare a farlo nei nostri Paesi”, ha dichiarato Chakwera, che ha partecipato alla terza edizione della China-Africa Economic and Trade Expo tenutasi a Changsha, la capitale della provincia centrale cinese dello Hunan, da giovedì a domenica.
“L’Expo è una piattaforma che ci permette di relazionarci con il popolo cinese, non solo da persona a persona, ma da industria a industria, da nazione a nazione”, ha dichiarato il presidente malawiano a Xinhua durante l’intervista di venerdì.
“Useremo questa esposizione economica e commerciale per assicurarci di commerciare di più con le nostre controparti qui”, ha detto. Invitiamo l’industria cinese a stabilirsi e a investire in Malawi”.
Aderendo alla Belt and Road Initiative nel 2022, il Malawi ha già beneficiato della sua partnership con la Cina in settori quali l’agricoltura, le tecnologie e le infrastrutture.
“Apprezziamo molto gli investimenti cinesi perché ci stanno aiutando a diventare autosufficienti, garantendo la nostra sicurezza alimentare a livello familiare e nazionale”, ha dichiarato Chakwera.
Citando gli investimenti cinesi nelle infrastrutture del Malawi come esempio, il presidente ha affermato che la Cina sta offrendo l’aiuto necessario al Paese per attrarre investimenti e raggiungere uno sviluppo rapido e indipendente, aggiungendo che “non si tratta di un’elemosina”.
Sugli sforzi della Cina per perseguire uno sviluppo di alta qualità preservando l’ambiente, il presidente ha espresso la sua ammirazione. “Questo è il modo verde di crescere”, ha detto Chakwera. Il Malawi vuole essere un Malawi verde e possiamo imparare molto da ciò che sta accadendo qui”.
A marzo, il ciclone tropicale Freddy si è abbattuto sul Malawi, provocando inondazioni e smottamenti e causando migliaia di morti e senzatetto. Per sostenere le operazioni di soccorso e di salvataggio del Paese africano, la Cina ha fornito assistenza umanitaria d’emergenza.
Mentre la popolazione malawiana ricostruisce il proprio Paese dopo i danni causati da Freddy, Chakwera ha affermato che imparando dalla Cina, il Malawi potrebbe prepararsi meglio a questo tipo di shock da cambiamento climatico e diventare più resiliente.
Durante l’intervista, il presidente ha sfatato la retorica del “de-rischio” e del “de-accoppiamento” della Cina usata da alcuni Paesi occidentali.
“Possiamo imparare dalla Cina ed emularla in molti modi”, ha detto Chakwera. Tuttavia, ha aggiunto che a volte le persone sono cieche di fronte ai fatti.
Parlando delle sue impressioni sulla Cina, il Presidente ha detto di essere rimasto molto colpito durante la sua visita.
“Il popolo cinese è proprio come i malawiani, caloroso”, ha detto. Mi piace il cibo, mi piace il paesaggio, mi piace l’internazionalità”.

Per restare aggiornato, iscriviti al canale Telegram 

Approfondisci

Articoli Recenti

Iscriviti alla newsletter

Riceverai ogni settimana una analisi ragionata sugli ultimi articoli del sito