Moody’s taglia il rating del debito e della valuta del Kenya da B2 a B3

Venerdì l’agenzia di rating globale Moody’s ha tagliato il rating del debito senior non garantito del Kenya e i rating degli emittenti a lungo termine in valuta estera e in valuta locale a B3 da B2.

“L’abbassamento del rating è dovuto a un aumento dei rischi di liquidità del governo”, ha dichiarato l’agenzia.

L’agenzia ha aggiunto che le condizioni di finanziamento interne del Kenya si sono notevolmente deteriorate negli ultimi due mesi, con un’emissione interna netta molto bassa che ha contribuito alla carenza di finanziamenti e ai ritardi nella spesa pubblica.

Moody’s ha inoltre dichiarato di aver messo sotto osservazione gli ultimi rating per un declassamento, poiché anche le opzioni di finanziamento esterno per il Kenya rimangono limitate.

Senza accesso ai mercati obbligazionari internazionali per rifinanziare i prossimi ammortamenti esterni, Moody’s ha dichiarato di aspettarsi che il Kenya si affidi principalmente a finanziamenti agevolati da parte di istituzioni finanziarie multilaterali, insieme a prestiti sindacati commerciali e a prestiti da parte di banche di sviluppo regionali, per soddisfare il suo fabbisogno di finanziamento esterno.

Iscriviti al canale Telegram

Approfondisci

Articoli Recenti

Iscriviti alla newsletter

Riceverai ogni settimana una analisi ragionata sugli ultimi articoli del sito