La Repubblica Centrafricana inaugura il più grande impianto fotovoltaico su larga scala

Il più grande impianto solare fotovoltaico su larga scala della Repubblica Centrafricana è entrato in funzione, alimentando le speranze di un Paese scarsamente collegato all’elettricità.
Situato vicino alla capitale Bangui, il progetto solare di Sakai ha una capacità installata di 15 MW ed è il primo grande impianto solare del Paese.
La centrale fotovoltaica di Sakai, o Campo solare, come viene chiamata dagli abitanti del luogo, è un progetto a contributo cinese costruito dal China Energy Engineering Group Tianjin Electric Power Construction CO. Ltd (TEPC) e ha richiesto tre anni per essere completato.
I dati ufficiali mostrano che la centrale riesce a soddisfare il 30% della domanda della città.
L’accesso all’energia nella Repubblica Centrafricana è estremamente limitato sia per l’elettricità che per i combustibili non solidi. Solo il 14% della popolazione ha accesso all’elettricità, soprattutto nella capitale Bangui, mentre l’accesso è quasi assente nelle aree rurali, secondo i dati del governo.
La RCA dispone però di abbondanti risorse energetiche a basso costo, tra cui un significativo potenziale solare (5 kWh/m2/giorno). Tuttavia, queste risorse rimangono poco sviluppate, si legge in un rapporto della Banca Mondiale.

Iscriviti al canale Telegram

Approfondisci

Articoli Recenti

Iscriviti alla newsletter

Riceverai ogni settimana una analisi ragionata sugli ultimi articoli del sito