Il progetto del gasdotto Nigeria-Marocco vede una nuova serie di protocolli d’intesa dal 2022

L’ONHYM e l’NNPC hanno firmato protocolli d’intesa con Guinea, Costa d’Avorio, Liberia e Benin..
Entrambe le parti si sono rallegrate del buon andamento del progetto e hanno ribadito la volontà di continuare la loro esemplare collaborazione per la realizzazione di questo progetto di strutturazione e integrazione..
Benkhadra ha inoltre partecipato alla riunione del Comitato direttivo del gasdotto organizzato dall’ECOWAS. Durante questo incontro, a nome dell’ONHYM e di Mallam Mele Kyari, CEO dell’NNPC, ha proceduto alla firma di MoU con Guinea, Costa d’Avorio, Liberia e Benin nell’ambito del progetto del gasdotto Nigeria-Marocco..
Questi MoU, come quelli firmati con l’ECOWAS il 15 settembre 2022 e quelli firmati con Mauritania e Senegal, Gambia, Guinea Bissau, Guinea, Sierra Leone e Ghana, confermano l’impegno delle parti per la realizzazione di questo progetto strategico che, una volta completato, fornirà gas a tutti i Paesi dell’Africa occidentale e consentirà anche una nuova rotta di esportazione verso l’Europa..
Questo progetto contribuirà allo sviluppo dell’Africa, al miglioramento delle condizioni di vita delle popolazioni, a una maggiore integrazione delle economie della subregione e del continente africano e permetterà di dare all’Africa una nuova dimensione economica, politica e strategica..
Questo gasdotto si snoderà lungo la costa dell’Africa occidentale dalla Nigeria, passando per Benin, Togo, Ghana, Costa d’Avorio, Liberia, Sierra Leone, Guinea, Guinea Bissau, Gambia, Senegal e Mauritania fino al Marocco, e sarà collegato al Maghreb Europe Gas Pipeline e alla rete europea del gas..
Il gasdotto Nigeria-Marocco fornirà gas anche a Niger, Burkina Faso e Mali..
I protocolli d’intesa firmati con tutti i Paesi membri dell’ECOWAS e con la Mauritania mirano inoltre a fondere il progetto del gasdotto Nigeria-Marocco con i progetti di gasdotti che serviranno i Paesi membri della comunità.
Durante l’incontro, i partecipanti hanno anche esaminato le modalità e gli accordi legali, finanziari e istituzionali per il progetto..

Iscriviti al canale Telegram

Approfondisci

Articoli Recenti

Iscriviti alla newsletter

Riceverai ogni settimana una analisi ragionata sugli ultimi articoli del sito