Visa lancia un programma di accelerazione fintech in Africa

Visa ha annunciato il lancio del nuovo programma Visa Africa Fintech Accelerator per aiutare la comunità africana di start-up in espansione attraverso competenze, connessioni, tecnologia e investimenti..
L’iniziativa è stata presentata dal presidente esecutivo di Visa Alfred F. Kelly Jr. al Bloomberg New Economy Gateway Africa di Marrakech, in Marocco..
Il Visa Africa Fintech Accelerator consentirà a un massimo di 40 start-up ogni anno di accelerare e crescere attraverso un programma di apprendimento intensivo di tre mesi incentrato sulla crescita del business e sul mentoring..
Al termine del programma, Visa intende sostenere ulteriormente la crescita delle fintech con investimenti di capitale in alcune imprese partecipanti selezionate, accelerando al contempo il loro lancio commerciale grazie all’accesso alla tecnologia e alle capacità di Visa..
Il lancio del programma Africa Fintech Accelerator segue la recente promessa di Visa di investire 1 miliardo di dollari nella trasformazione digitale dell’Africa e il suo impegno a lungo termine per far progredire le economie africane e guidare la crescita inclusiva..
Le startup Fintech di tutta l’Africa possono candidarsi a far parte del programma attraverso due fasi di candidatura annuali, a partire da luglio 2023. Il programma è un’altra iniziativa della società finanziaria globale dopo la Visa Everywhere Initiative..
La VEI è stata lanciata negli Stati Uniti nel 2015 e si è rapidamente espansa in un programma globale. Con oltre 1.000 start-up Fintech africane che hanno partecipato al concorso Visa Everywhere Initiative* (VEI) nel 2022, i finalisti delle edizioni dei Paesi africani di quest’anno saranno invitati a partecipare al programma di accelerazione Fintech africano appena lanciato..
“L’Africa ha uno degli ecosistemi fintech più entusiasmanti e ammirati al mondo, che offre talenti imprenditoriali eccezionali a una popolazione giovane e orientata al digitale che sta crescendo rapidamente”, ha dichiarato Alfred F. Kelly Jr, Executive Chairman di Visa, Inc. “Visa ha aumentato i propri investimenti in Africa per decenni e ha rafforzato le partnership in tutto il continente per sostenere la prossima ondata di innovazione e crescita. Il nostro nuovo Fintech Accelerator porterà competenze, connessioni e investimenti alle migliori start-up fintech africane, in modo che possano crescere su larga scala”..
Il sostegno alle fintech partecipanti contribuirà a rafforzare ulteriormente l’ecosistema dei pagamenti, accelerando le innovazioni e le tecnologie che forniscono soluzioni alle sfide uniche del continente africano e che possono far progredire ulteriormente la digitalizzazione dell’Africa..
In linea con l’obiettivo aziendale di Visa di elevare tutti, ovunque, diventando il modo migliore per pagare ed essere pagati, questo sostegno alle fintech africane faciliterà ulteriori opportunità per espandere l’inclusione finanziaria..
“La comunità fintech africana è all’avanguardia nell’innovazione dei pagamenti e nell’accesso all’economia digitale di un numero sempre maggiore di persone non bancabili”, ha dichiarato Otto Williams, responsabile delle partnership, dei prodotti e delle soluzioni per l’Europa centrale, il Medio Oriente e l’Africa di Visa. Visa ha lavorato con questa comunità innovativa per creare nuovi programmi e soluzioni che aiutino le fintech a scalare, dando al contempo accesso alla tecnologia e all’ecosistema di partner di Visa”. Attraverso il nuovo Visa Africa Fintech Accelerator, non vediamo l’ora di lavorare con altri brillanti imprenditori e aziende per plasmare il futuro del denaro”..
Visa è leader mondiale nei pagamenti digitali e facilita le transazioni tra consumatori, commercianti, istituzioni finanziarie ed enti governativi in oltre 200 Paesi e territori..
Oltre all’impegno di 1 miliardo di dollari per l’Africa, Visa ha recentemente introdotto diverse iniziative e programmi commerciali per far progredire ulteriormente l’ecosistema dei pagamenti in Africa. Queste includono:.
Stabilire operazioni locali nella Repubblica Democratica del Congo, in Etiopia e in Sudan per contribuire a sostenere e rafforzare l’ecosistema finanziario locale. Visa ha 10 uffici in tutta l’Africa, da cui supporta i pagamenti in tutti i 54 Paesi..
Inaugurazione del primo Visa Innovation Studio dedicato all’Africa subsahariana, a Nairobi, in Kenya, per fornire un ambiente all’avanguardia in cui riunire clienti e partner per co-creare soluzioni di pagamento e commercio pronte per il futuro..
L’introduzione e l’espansione di nuove tecnologie che aiutano i consumatori e i commercianti africani a effettuare e ricevere pagamenti digitali, come Tap to Phone che trasforma un semplice telefono cellulare in un terminale per il punto vendita, e la riduzione dei costi delle rimesse grazie a soluzioni innovative come Visa Direct..
Affermare Visa come partner fintech di riferimento, collaborando con innovatori e imprenditori, anche attraverso il programma Visa Everywhere Initiative, con programmi nazionali dedicati in Sudafrica, Kenya ed Egitto..
Lancio di nuovi programmi a sostegno dell’empowerment femminile insieme ai partner finanziari, tra cui She’s Next, che offre finanziamenti, mentoring e opportunità di networking alle imprenditrici a capo di PMI in crescita in Egitto, Kenya, Marocco e Sudafrica..
Collaborazione con i partner per promuovere l’alfabetizzazione finanziaria in diverse lingue, compresa la prima versione in arabo di Practical Money Skills in Egitto.

Iscriviti al canale Telegram

Approfondisci

Articoli Recenti

Iscriviti alla newsletter

Riceverai ogni settimana una analisi ragionata sugli ultimi articoli del sito