Lo Zimbabwe scommette sul litio per rilanciare il settore minerario e l’economia

Il Presidente dello Zimbabwe Mnangagwa ha fissato un obiettivo di 10 miliardi di dollari di entrate per l’industria del litio del Paese, definendola il “nuovo petrolio”.

La produzione e la lavorazione del litio dovrebbero creare posti di lavoro molto necessari in Zimbabwe.

Lo Zimbabwe è il quinto produttore di litio al mondo e recentemente ha vietato l’esportazione di qualsiasi minerale contenente litio.

Il Presidente dello Zimbabwe Emmerson Mnangagwa ha fissato un obiettivo di entrate di 10 miliardi di dollari per l’industria del litio del Paese, definendola il “nuovo petrolio”. Parlando in un gruppo WhatsApp di Glen View South, Mnangagwa ha dichiarato che il reddito generato dall’aggiunta di valore del litio e dalla sua beneficienza supererà probabilmente la valuta estera realizzata con il tabacco e l’oro messi insieme.

Lo Zimbabwe è il quinto produttore di litio al mondo e la sua produzione di litio è aumentata costantemente negli ultimi anni, fino a produrre 1.200 tonnellate metriche del metallo per batterie nel 2021. Mnangagwa ritiene che la produzione e la lavorazione del litio creeranno posti di lavoro molto necessari nel Paese, come ha riferito il media locale New Zimbabwe. Ha anche sottolineato che lo Zimbabwe è fortunato ad avere vasti depositi di litio, facili ed economici da esplorare. Il Presidente ha aggiunto che, proprio come il petrolio è stato utilizzato per sviluppare il Medio Oriente, lo Zimbabwe utilizzerà i suoi vasti depositi di litio per realizzare la stessa impresa.

Il Governo dello Zimbabwe ha recentemente vietato l’esportazione di qualsiasi minerale contenente litio, con il Ministro delle Miniere e dell’Industria mineraria Winston Chitando che ha dichiarato che i minerali contenenti litio saranno esportati solo con il permesso del Governo. L’industria del litio è tra i minerali che dovrebbero contribuire all’obiettivo dello Zimbabwe di far crescere il settore minerario fino a 12 miliardi di dollari entro il 2023.

Se l’industria del litio dello Zimbabwe riuscirà a raggiungere l’obiettivo di entrate di Mnangagwa, darà un impulso significativo all’economia del Paese. Tuttavia, resta da vedere se l’industria del litio sarà in grado di mantenere questa promessa, poiché dovrà affrontare diverse sfide, come assicurare gli investimenti stranieri, costruire infrastrutture e navigare nella catena di approvvigionamento globale. Tuttavia, gli sforzi del Governo per sviluppare l’industria del litio possono portare cambiamenti positivi e creare opportunità di lavoro per i cittadini dello Zimbabwe.

Iscriviti al canale Telegram

Approfondisci

Articoli Recenti

Iscriviti alla newsletter

Riceverai ogni settimana una analisi ragionata sugli ultimi articoli del sito