Air France aumenta i servizi e presenta le rotte per Tanzania, Kenya, Madagascar

Air France aumenta i servizi e presenta le rotte per Tanzania, Kenya, Madagascar

Air France ha svelato la sua programmazione per l’estate 2023, annunciando piani per aumentare i servizi e aprire nuove rotte verso l’Africa orientale.

Il vettore lancerà una nuova rotta per Dar Es Salam, in Tanzania, come continuazione del suo servizio per Zanzibar (anch’essa situata in Tanzania), ha detto in una dichiarazione rilasciata il 28 novembre 2022.

Air France inizierà i servizi per Dar Es Salam, la città più grande della Tanzania, a partire dal 12 giugno 2023, operati tre volte alla settimana dal suo hub di Parigi-Charles de Gaulle con un Boeing 787-9, ha aggiunto la compagnia aerea.

Dar Es Salam è servita anche da KLM con voli giornalieri in partenza da Amsterdam.

Air France ha anche annunciato che aumenterà i voli per Zanzibar (Tanzania), Nairobi (Kenya) e Antananarivo (Madagascar).

Oltre alla nuova rotta per Dar Es Salam, Air France aumenterà il servizio per Zanzibar a tre voli settimanali all’inizio dell’estate 2023, rispetto al servizio bisettimanale del 2022.

Dal 12 giugno 2023, Air France aumenterà anche i voli giornalieri non-stop tra Paris-Charles de Gaulle e Nairobi Kenya, rispetto agli attuali sei voli settimanali. Questi voli saranno operati dalla sua flotta di Boeing 787-9.

La compagnia aerea con sede a Parigi-Charles de Gaulle ha anche rivelato che offrirà cinque voli settimanali non-stop per Antananarivo (Madagascar) operati dalla sua flotta di Airbus A350-900, rispetto agli attuali quattro voli settimanali.

About author

Cristiano Volpi
Cristiano Volpi 1073 posts

Appassionato di economia, politica e geopolitica, ho deciso di creare questo sito per mostrare una diversa faccia dell'africa, un continente pieno di opportunità di business e di investimento, un continente in continuo cambiamento.

View all posts by this author →

You might also like

Africa Orientale

Tanzania: Dangote raggiunge un accordo sulla fornitura di gas naturale

Il Governo della Tanzania e Dangote Cement della Nigeria hanno raggiunto un accordo sulla fornitura di gas naturale alla stabilimento di produzione della società nel paese dell’Africa orientale dopo i

Energia

Le importazioni di gas naturale della Tanzania integreranno le fonti energetiche del Kenya

I Presidenti William Ruto e Samia Suluhu hanno ribadito il loro impegno ad attuare un accordo del 2021 per l’importazione di gas naturale dalla Tanzania. Non avendo scoperto depositi commerciali

Economia

2015, un anno eccezionale per gli investimenti diretti in Kenya

Anche senza i dati di dicembre, è già chiaro che il Kenya ha goduto di un forte aumento degli investimenti diretti nel 2015 rispetto al 2014. Greenfield investment monitor fDi