Le Azioni TDB di Classe C Green+ sono state lanciate alla COP27, con la Banca Africana di Sviluppo come primo investitore

La Banca Africana di Sviluppo e la Banca per il Commercio e lo Sviluppo dell’Africa Orientale e Meridionale (TDB) si sono unite per lanciare uno strumento finanziario unico per catalizzare i finanziamenti per lo sviluppo sostenibile nel continente.

In occasione del vertice globale sul clima in corso, COP27, la Banca Africana di Sviluppo ha annunciato mercoledì un impegno di investimento di 15 milioni di dollari USA nelle Azioni Green+ di Classe C della TDB.

Si tratta del primo strumento azionario di questo tipo che offre agli investitori istituzionali un percorso per sostenere l’azione per il clima con il capitale di rischio, con ogni dollaro investito che può essere utilizzato quattro volte in progetti e transazioni qualificati. Più in generale, le azioni sono progettate per accelerare l’innovazione finanziaria e i contributi della TDB agli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDGs), all’Agenda 2063 dell’Unione Africana e all’Accordo di Parigi sul Cambiamento Climatico.

Circa un decennio fa, mentre la comunità internazionale stava intraprendendo l’agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile e chiedeva agli investitori istituzionali di investire in attività di sostenibilità, la TDB ha lanciato le sue azioni di Classe B destinate a fondi pensione, fondi sovrani e altri. La Banca Africana di Sviluppo ha preso l’iniziativa ed è stata il primo investitore in azioni di Classe B. Il lancio della Classe B è stato un grande successo e oggi la TDB conta 20 investitori istituzionali come parte della sua comunità di azionisti, che ora rappresenta circa un terzo del capitale sociale totale versato della TDB.

Admassu Tadesse, Presidente Emerito e Amministratore Delegato del Gruppo TDB, ha dichiarato: “Siamo grati per il ruolo pionieristico della Banca Africana di Sviluppo nel lancio di questo nuovo strumento, che sta già generando molto interesse da parte di altri investitori. Basandosi sul modello di successo dei green bond, questo investimento azionario catalitico e a pagamento rafforzerà la posizione di capitale della TDB e ci consentirà di aumentare il nostro impatto nel settore del clima. Insieme, stiamo facendo lavorare il capitale africano per lo sviluppo dell’Africa, offrendo al contempo rendimenti competitivi”.

Akinwumi Adesina, Presidente del Gruppo Banca Africana di Sviluppo, ha dichiarato: “Si tratta di una grande innovazione che catalizzerà le banche pubbliche di sviluppo e altre istituzioni finanziarie a fare di più per espandere i finanziamenti per il clima e la crescita verde. Il Gruppo della Banca Africana di Sviluppo mobiliterà i partner di investimento per la Banca per il Commercio e lo Sviluppo e aiuterà a replicare questa iniziativa con altre istituzioni finanziarie. Vogliamo rendere più verdi i sistemi finanziari dell’Africa”.

Iscriviti al canale Telegram

Approfondisci

Articoli Recenti

Iscriviti alla newsletter

Riceverai ogni settimana una analisi ragionata sugli ultimi articoli del sito