Cosa significa il piano internet satellitare Musk per la Tanzania

Cosa significa il piano internet satellitare Musk per la Tanzania

Il servizio internet Starlink di Elon Musk sarà disponibile nel Paese nel primo trimestre del 2023, e gli analisti affermano con cautela che il nuovo sviluppo darà impulso all’economia digitale.

Il servizio, che è di proprietà della società SpaceX, ha fornito la connettività Internet utilizzando migliaia di satelliti nello spazio che comunicano con ricetrasmettitori a terra designati.

Chi ha parlato ieri ha detto che il nuovo servizio stimolerà il settore digitale solo se avrà un prezzo ragionevole e fornirà Internet veloce.

Sul suo sito web ufficiale, Starlink ha annunciato il suo piano per portare i servizi tra gennaio e marzo, a seconda dell’approvazione normativa.

Il direttore generale dell’Autorità di Regolamentazione delle Comunicazioni della Tanzania (TCRA), Jabiri Bakari, ha confermato a The Citizen che la società Starlink ha presentato una richiesta.

Quando gli è stato chiesto se fosse a conoscenza dell’imminente arrivo della Starlink Corporation, il dottor Bakari ha risposto: “Sì, sono a conoscenza del fatto che la società ha presentato una domanda attraverso un portale.

Le uniche nazioni africane che finora hanno permesso a Starlink di operare sono la Nigeria e il Mozambico. Questo è stato fatto dopo aver ottenuto i permessi normativi da entrambe le nazioni.

Se Starlink avrà o meno un impatto significativo, dipenderà dalla velocità e dall’economicità con cui l’azienda prevede di fornire il suo servizio, secondo l’economista Abel Kinyondo dell’Università di Dar es Salaam.

“Il servizio Internet non è più un lusso, ma una necessità di base. L’alta velocità e l’accessibilità economica potrebbero significare un accesso rapido e veloce alle informazioni”, ha raccontato.

Ha poi spiegato che: “Se il servizio promette, aiuterà gli agricoltori a ottenere informazioni sul meteo e su come migliorare i loro raccolti”.

Inoltre, aiuterà i commercianti a svolgere le loro attività online e a ricevere una formazione che li renderà migliori.

“Questo servizio creerà le premesse per la crescita dell’economia digitale nel Paese”, ha esternato il suo ottimismo. I suoi sentimenti sono stati ripresi da un innovatore e appassionato di tecnologia, il signor Jumanne Mtambalike, secondo il quale il servizio Internet Starlink stimolerà l’economia digitale.

Mtambalike, che è anche l’Amministratore Delegato di Sahara Ventures, ha detto che il servizio darà forma a diversi settori, dall’agricoltura all’istruzione, fino alla salute. “Sono ottimista sul fatto che il servizio Internet Starlink creerà un ambiente favorevole all’e-learning, all’e-health e alla ricerca”, ha spiegato Mtambalike.

“Il servizio Internet di Starlink stimolerà l’innovazione e la concorrenza tra le aziende private.

“Il servizio offrirà un impatto significativo, soprattutto nelle aree remote dove l’infrastruttura è troppo povera per ospitare i cavi in fibra”. Queste persone, ha spiegato, otterranno l’internet più veloce perché la velocità è di quasi 150mbps, ed è molto più economica rispetto ad altri servizi satellitari.

L’Internet satellitare esisteva già, ma era molto costoso.

“Quindi, ciò che Elon Musk sta cercando di fare è renderlo accessibile e questo è davvero lodevole”, ha apprezzato il signor Mtambalike.

Con il servizio, entrambi gli utenti condivideranno la stessa infrastruttura nello spazio, grazie ai kit di installazione da 99 dollari che sono disponibili per il deposito attraverso il suo sito web.

D’altra parte, Mtambalike ha detto che, a seconda della licenza che verrà concessa dal TCRA, si creerà un terreno di forte concorrenza con i fornitori di servizi locali.

Per accedere al servizio Internet Starlink, gli utenti devono montare una parabola su un cielo limpido e disporre del router Wi-Fi, dei cavi e della base.

L’accesso a Internet in molti Paesi africani è molto lento, al punto che anche le persone che possono permetterselo devono affrontare alcune limitazioni nell’utilizzo.

About author

Cristiano Volpi
Cristiano Volpi 884 posts

Appassionato di economia, politica e geopolitica, ho deciso di creare questo sito per mostrare una diversa faccia dell'africa, un continente pieno di opportunità di business e di investimento, un continente in continuo cambiamento.

View all posts by this author →

You might also like

Africa Orientale

Kenya – Le banche cercano di entrare nel business del mobile money

Negli ultimi dieci anni, il Kenya ha monopolizzato la ribalta mondiale grazie al servizio di trasferimento di denaro mobile M-Pesa. Grazie a servizio il paese ha guadagnato la sua reputazione di

Hi Tech & Internet

Africa, la fiorente Internet Economy ha bisogno di sviluppatori

L’Africa è sulla buona strada per aggiungere 180 miliardi di dollari o il 5,2% del PIL aggregato entro il 2025 grazie alla rapida crescita della sua economia di internet, afferma

Economia

Tanzania: Dangote raggiunge un accordo sulla fornitura di gas naturale

Il Governo della Tanzania e Dangote Cement della Nigeria hanno raggiunto un accordo sulla fornitura di gas naturale alla stabilimento di produzione della società nel paese dell’Africa orientale dopo i