Zambia: l’esecutivo chiede il sostegno di Dangote per l’impianto di fertilizzanti

Zambia: l’esecutivo chiede il sostegno di Dangote per l’impianto di fertilizzanti

In Zambia, il governo vuole sfruttare il know-how industriale del gruppo Dangote per creare un’unità di produzione di fertilizzanti. Lo ha dichiarato Chipoka Mulenga, Ministro del Commercio e dell’Industria dello Zambia, il 20 agosto.

Il funzionario, che stava visitando l’impianto di urea da 3 milioni di tonnellate all’anno del conglomerato a Lagos con una delegazione, ha espresso la speranza che l’azienda investa nel settore dei fertilizzanti dello Zambia.

Sebbene il Paese sia uno dei principali motori del settore agricolo dell’Africa meridionale e il secondo produttore di mais della regione, è ancora molto dipendente dal mercato internazionale per soddisfare le sue esigenze di fertilizzanti.

Secondo i dati della piattaforma Trademap, nel 2021 ha importato circa 440 milioni di dollari di fertilizzanti, principalmente da Sudafrica, Mauritius, Mozambico, Qatar e Arabia Saudita.

In questo contesto, Mulenga afferma che il sostegno di Dangote sarà utile per consentire al Paese di muoversi verso l’autosufficienza e ridurre la fattura delle importazioni nel lungo periodo.

“Invece di continuare a comprare fertilizzanti, vogliamo che Aliko Dangote venga a creare una fabbrica sul nostro territorio. Sono felice che non dobbiamo andare fuori dall’Africa per trovare investitori. Dangote è stato in grado di cambiare la narrazione attraverso i suoi vari investimenti in tutta l’Africa. L’impianto di fertilizzazione in fase di installazione è un progetto straordinario e saremmo lieti di avere un’iniziativa del genere nel nostro Paese”, ha detto il funzionario.

Lo Zambia consuma tra le 300.000 e le 400.000 tonnellate di fertilizzanti all’anno. Nel Paese, il volume utilizzato per ettaro ammonta a 52 kg, che è il doppio del livello medio del continente (25,1 kg/ha).

About author

Cristiano Volpi
Cristiano Volpi 777 posts

Appassionato di economia, politica e geopolitica, ho deciso di creare questo sito per mostrare una diversa faccia dell'africa, un continente pieno di opportunità di business e di investimento, un continente in continuo cambiamento.

View all posts by this author →

You might also like

Economia

Tanzania: la sudcoreana Hyundai Rotem vince un contratto da 292 milioni di dollari per i treni elettrici

La Tanzania sta costruendo una rete SGR che collegherà il territorio dal porto di Dar es Salaam all’entroterra, portando ai paesi vicini. Per l’operatività di questo vasto progetto, gli investimenti

Africa Occidentale

Kellogg investe 450 mln$ per espandersi in Africa

Kellogg Co ha annunciato la creazione di una joint venture con il braccio africano di Tolaram Group,  Singapore, per espandere la sua offerta di prodotti da colazione e snack in

Rwanda

Uganda e Ruanda – Intervista all’Ambasciatore d’Italia Domenico Fornara.

Uganda e Ruanda, due paesi molto interessanti per il nostro paese, ne parliamo oggi su Africa24.it con sua Eccellenza Domenico Fornara, Ambasciatore d’Italia in Uganda, Ruanda e Burundi in questa