La Tanzania vuole raggiungere un nuovo record di produzione di anacardi entro il 2025

La Tanzania vuole raggiungere un nuovo record di produzione di anacardi entro il 2025

La Tanzania ha iniziato a distribuire contributi ai coltivatori di anacardi nel tentativo di raggiungere l’obiettivo di produrre 400.000 tonnellate nella prossima stagione e 700.000 tonnellate entro il 2025.

Il governo intende aumentare l’uso di zolfo in polvere, di pesticidi liquidi e di irroratori motorizzati, in considerazione del fatto che l’aumento dell’applicazione dei prodotti chimici sugli alberi di anacardio è significativo per l’aumento della resa degli anacardi grezzi.

Una linea guida per la fornitura di input sovvenzionati rilasciata dal Cashewnut Board of Tanzania (CBT) mostra una tendenza all’aumento dell’applicazione di input negli ultimi dieci anni, tra il 2012/13 e il 2021/22, passando rispettivamente da 5.000 tonnellate a 13.562 tonnellate.

Il documento afferma che, di conseguenza, le rese di anacardi crudi sono aumentate gradualmente da 127.947 tonnellate a 238.576 tonnellate negli anni citati.

Secondo le linee guida, per la stagione 2022/23 sarebbero necessari almeno 45.000 tonnellate di zolfo in polvere, 2,5 milioni di litri di liquidi, oltre 10.000 soffiatori motorizzati e 4,4 milioni di sacchi vuoti da applicare agli alberi di anacardo.

Tuttavia, il governo è in grado di procurare e fornire solo 25.000 tonnellate di zolfo in polvere, 1,5 milioni di litri di pesticidi liquidi e 3.500 irroratori motorizzati attraverso il CBT.

Presentando il bilancio 2022/23 in Parlamento, il ministro dell’Agricoltura, Hussein Bashe, ha dichiarato che il CBT utilizzerà 59,3 miliardi di scudi per l’acquisto di fattori di produzione sovvenzionati per la prossima stagione.

“La decisione è in linea con la procedura di utilizzo dei fondi propri per le colture attraverso il fondo per gli stakeholder”, ha dichiarato Bashe alla Camera del Bilancio.

Secondo le linee guida, l’esercizio sarà coordinato da un comitato collettivo di stakeholder e unioni cooperative, tra cui l’Unione Cooperativa Masasi e Mtwara (Mamcu), l’Unione Cooperativa Tandahimba e Newala (Tanecu), l’Unione Cooperativa Ruangwa, Nachingwea e Liwale (Runali) e l’Unione Cooperativa Lindi Mwambao (LMCU).

Altre sono la Tunduru Agricultural Marketing Cooperative Union (Tamcu), la Coast Region Cooperative Union (Corecu), la Tanzania Cooperatives Development Commission (TCDC), la CBT, il Tanzania Agriculture Research Institute (Tari)-Naliendele e la Tanzania Plant Health and Pesticide Authority (TPHPA).

Le linee guida indicano come aggiudicatari per l’approvvigionamento e la fornitura di fattori produttivi Suba Agro; Bens Agrostar; Prosperity; Faham Africa; JM Traders; Bambana e Mo Green.

Per controllare la qualità e la quantità confezionata, il comitato responsabile ha predisposto un magazzino doganale nella regione di Mtwara per la conservazione dei prodotti sotto la supervisione di ACE Global Company Limited.

“Il TPHPA preleverà campioni dalle partite di prodotti acquistati e rilascerà i prodotti chimici approvati per l’applicazione da parte degli agricoltori sui rispettivi alberi di anacardi”, si legge in una parte del documento.

La produzione di anacardi grezzi nella stagione 2021/22 è stata utilizzata per determinare la distribuzione degli input tra le regioni e i consigli di coltivazione. Questa volta il criterio sarà il numero di alberi di anacardio disponibili nelle nuove regioni di coltivazione, secondo le linee guida.

Inoltre, le linee guida affermano che le regioni tradizionali di coltivazione dell’anacardo di Mtwara, Lindi, Ruvuma, Coast e Tanga riceveranno tutte le 25.000 tonnellate di zolfo in polvere e il 98% dei pesticidi liquidi.

Secondo le linee guida, le nuove regioni di coltivazione riceveranno solo il 2% dei pesticidi acquosi.

Mtwara, che ha prodotto 130.296,92 tonnellate nella stagione 2021/22, pari al 54,7% di tutti gli anacardi prodotti, riceverà 13.678,35 tonnellate di zolfo in polvere e 806.163 litri di diversi tipi di pesticidi.

Le altre regioni di coltivazione degli anacardi e la quantità di zolfo in polvere e di pesticidi liquidi tra parentesi sono Lindi (6.929,32 tonnellate/435918 litri), Coast (1.665,17 tonnellate/275.379 litri); Ruvuma (2.649,92 tonnellate/155.656 litri) e Tanga (77,242 tonnellate/4.553 litri).

About author

Cristiano Volpi
Cristiano Volpi 613 posts

Appassionato di economia, politica e geopolitica, ho deciso di creare questo sito per mostrare una diversa faccia dell'africa, un continente pieno di opportunità di business e di investimento, un continente in continuo cambiamento.

View all posts by this author →

You might also like

Slider

Milano, presentazione del rapporto African Economic Outolook

Si e’ svolta a Milano, presso l’auditorio di Assolombarda la presentazione dell’African Economic Outlook per il 2017. I lavori dell’evento, organizzato da Confindustria, Assolombarda ed E4IMPACT, sono stati aperti dalla

Economia

Nigeria: le modelle di colore sono ora popolari

A Lagos, Elizabeth Elohor è a capo della più grande agenzia di modelle del continente. Negli ultimi anni i grandi nomi della moda e le agenzie internazionali si rivolgono a

Tanzania

La pressione delle ONG sulle banche minaccia il finanziamento del progetto dell’oleodotto da 3,5 miliardi di dollari

Il progetto East African Crude Oil Pipeline (Eacop) ha preso una nuova piega lunedì quando 263 organizzazioni non governative hanno cercato di convincere almeno 25 banche elencate come potenziali finanziatori