Rockefeller Foundation e IFC per raccogliere 2 miliardi di dollari per le energie rinnovabili in Africa

Rockefeller Foundation e IFC per raccogliere 2 miliardi di dollari per le energie rinnovabili in Africa

La Rockfeller Foundation ha annunciato a giugno una partnership con l’IKEA Foundation per un fondo per il clima da 1 miliardo di dollari. La transizione energetica ha appena ricevuto il sostegno di una nuova istituzione nell’Africa sub-sahariana.

La Fondazione Rockefeller, in collaborazione con l’IFC, un’istituzione del Gruppo della Banca Mondiale, prevede di investire 2 miliardi di dollari nelle energie rinnovabili. Le due organizzazioni hanno recentemente firmato un accordo di partenariato per rilasciare 150 milioni di dollari del capitale della Fondazione Rockefeller nella finanza mista.

Gli investimenti daranno la priorità ai paesi dell’Africa subsahariana. La prima fase del progetto impiegherà 30 milioni di dollari per finanziare il programma prototipo di mini-grid di IFC, concentrandosi sulla generazione distribuita di energia rinnovabile, lo stoccaggio di energia a batteria e le tecnologie innovative di energia pulita. Il partenariato tra la Fondazione Rockefeller e IFC durerà 10 anni e copre sette paesi sub-sahariani: Senegal, Ruanda, Nigeria, Sierra Leone, Etiopia, Malawi e Uganda. Questi paesi sono stati selezionati principalmente a causa del loro ambiente, che è considerato favorevole allo sviluppo dell’accesso all’energia.

Secondo i dati della Banca Mondiale, solo il 47% della popolazione dell’Africa subsahariana aveva accesso all’elettricità nel 2019. La collaborazione tra le due organizzazioni permetterà loro di rispettare il loro impegno “per porre fine alla povertà energetica e fornire energia affidabile e sostenibile a milioni di persone in tutto il mondo”, ha detto Makhtar Diop (nella foto), direttore generale dell’IFC.

About author

Cristiano Volpi
Cristiano Volpi 585 posts

Appassionato di economia, politica e geopolitica, ho deciso di creare questo sito per mostrare una diversa faccia dell'africa, un continente pieno di opportunità di business e di investimento, un continente in continuo cambiamento.

View all posts by this author →

You might also like

Africa Sub Sahariana

Come la Russia è diventata il principale fornitore di armi dell’Africa

L’agenzia statale russa per l’esportazione di armi, Rosoboronexport, ha annunciato all’inizio di questa settimana che ha firmato contratti di esportazione con gli stati africani per un valore di 1,5 miliardi

Cameroon

Camerun: Annunciata la diga di Grand Eweng da 3 miliardi di dollari

Il Camerun costruirà una centrale idroelettrica da 3 miliardi di dollari nell’ambito di un ambizioso piano per rendere la nazione dell’Africa centrale un esportatore di energia elettrica entro il 2035.

Economia

Il Kenya, il suo debito e la Francia

Dopo la visita in Francia del presidente keniota Uhuru Kenyatta dal 30 settembre al 3 ottobre 2020, i social network hanno cominciato a fare eco a mille e una serie