Camerun, Dangote ha annunciato investimenti nel settore energetico.

Camerun, Dangote ha annunciato investimenti nel settore energetico.

Dangote lo ha rivelato dopo aver incontrato il presidente camerunese Paul Biya nella capitale Yaounde, “abbiamo in programma di espandere i nostri investimenti in altri settori a cominciare dal petrolio e dal gas”.

Il miliardario nigeriano ha inoltre dichiarato che la sua azienda raddoppierà la produzione di cemento in Camerun.

Il fondatore del gruppo Dangote, conglomerato industriale multinazionale, ha aperto un impianto di macinazione del cemento da 1,5 milioni di tonnellate nel paese centrafricano nel marzo 2015. L’apertura del cemento Dangote in Camerun ha messo fine a 40 anni di monopolio francese nel settore.

Il gruppo Dangote non è presente solo in Nigeria e Camerun. Il gruppo conglomerato ha operazioni in Sudafrica, Etiopia, Senegal, Ghana, Benin, Zambia, ecc.

Dangote non è l’unica entità con piani per entrare nel settore petrolifero del Camerun.
Savannah Energy e Exxon Mobil Corp, focalizzata sull’Africa, sono in trattative esclusive per la vendita degli interessi di Exxon nelle attività energetiche in Camerun e Ciad.

Il produttore britannico di petrolio e gas vuole comprare una partecipazione del 40% nel progetto petrolifero Doba in Ciad e una partecipazione del 40% nell’oleodotto Ciad-Camerun.

About author

Cristiano Volpi
Cristiano Volpi 884 posts

Appassionato di economia, politica e geopolitica, ho deciso di creare questo sito per mostrare una diversa faccia dell'africa, un continente pieno di opportunità di business e di investimento, un continente in continuo cambiamento.

View all posts by this author →

You might also like

Energia

Il Governo del Malawi, l’IFC, Scatec JV e EDF firmano un accordo vincolante per lo sviluppo della centrale idroelettrica di Mpatamanga.

Il Governo del Malawi (GOM), IFC, Scatec ed EDF firmano un accordo commerciale vincolante per intraprendere il co-sviluppo del progetto idroelettrico Mpatamanga. L’accordo, firmato nell’ambito del quadro del Partenariato Pubblico-Privato

Senegal

I contratti di vendita a lungo termine: la chiave del successo del gas naturale in Senegal e Mauritania

Nel 2020, le ricche risorse di gas naturale al largo della Mauritania e del Senegal sono state oggetto del più grande contratto a lungo termine di gas naturale liquefatto (GNL)

Energia

Mozambico, stanziati 15 miliardi di dollari per il progetto LNG

La banca africana per le imprese e gli investimenti RMB ha annunciato che un nuovo impianto di gas naturale liquefatto (GNL) in Mozambico dovrebbe ricevere 15 miliardi di dollari di