L’Etiopia costruirà quattro autostrade per collegarsi con l’Africa orientale

L’Etiopia costruirà quattro autostrade per collegarsi con l’Africa orientale

Nel tentativo di migliorare il commercio intraregionale e le relazioni interpersonali, l’Etiopia prevede di costruire quattro superstrade che collegheranno la capitale Addis Abeba con i paesi vicini nei prossimi dieci anni, ha rivelato il Ministero dei Trasporti.

Il ministro dei trasporti Dagmawit Moges ha fatto questa dichiarazione durante mentre inaugurava la prima fase del progetto della superstrada Adama-Awash, che è stata inaugurata dal primo ministro Abiy Ahmed (PhD). Dagmawit ha detto in quell’occasione che il piano generale per la costruzione di quattro superstrade che correranno dalle quattro porte di Addis Abeba è vicino al completamento.

Secondo lei, le superstrade avrebbero un ruolo importante per rafforzare i legami economici, sociali e politici dell’Etiopia su scala continentale. La connettività stradale aumenterebbe anche il flusso di turisti verso i siti di attrazione turistica storica e naturale nella regione dell’Africa orientale. Dagmawit ha inoltre osservato che le superstrade avrebbero un ruolo significativo nell’attrarre investimenti diretti esteri grazie alla disponibilità di strutture stradali standard per le aziende.

Va ricordato che il premier Abiy ha posato la prima pietra per la costruzione della prima fase della superstrada Adama-Awash, Adama-KM 60, progetto che fa parte del corridoio di trasporto Ethio-Djibouti. La costruzione della superstrada di 60 km è in corso con 6,7 miliardi di Birr garantiti da African Development Bank (AfDB).

Mentre il primo progetto sarà completato entro quattro anni, è in corso l’offerta per la seconda fase del progetto Adama-Awash expressway che copre 70 km. Nel suo commento all’inaugurazione, Abiy ha sottolineato l’importanza economica della strada. Una volta completata, la strada avrà un’importanza fondamentale nel collegare il mondo degli affari, ha osservato.

About author

Cristiano Volpi
Cristiano Volpi 568 posts

Appassionato di economia, politica e geopolitica, ho deciso di creare questo sito per mostrare una diversa faccia dell'africa, un continente pieno di opportunità di business e di investimento, un continente in continuo cambiamento.

View all posts by this author →

You might also like

Economia

Tanzania: Inaugurata la raffineria d’oro a Geita

La Geita Gold Refinery Limited è di proprietà e costruita da investitori tanzaniani. Ha anche ricevuto un finanziamento di 8 milioni di dollari (circa 18,4 miliardi di Sh) dalla Banca

Africa Orientale

Le entrate fiscali del Ruanda scenderanno a $ 1,5 miliardi

La entrate fiscali del Ruanda dovrebbe ridursi a 1,4 trilioni di Rwf (1,5 miliardi di dollari) nel bilancio 2020/2021 da 1,6 trilioni di Rwf (1,6 miliardi di dollari) previsto nel

Africa Orientale

L’Africa è pronta per una crescita e sviluppo sostenibile, ma i rischi restano

Come sappiamo, le accelerazioni di crescita sono piuttosto comuni tra i paesi in via di sviluppo. L’economista Ricardo Haussman ed i suoi colleghi hanno identificato 83 accelerazioni di crescita di