Kenya: La costruzione dell’autostrada Nairobi-Mau Summit inizierà a Settembre

La costruzione dell’autostrada a pedaggio da 160 miliardi di scellini da Nairobi a Mau Summit dovrebbe iniziare a settembre, ha detto il Segretario di Gabinetto dei Trasporti James Macharia, alimentando la speranza di ridurre la congestione del traffico sul corridoio nord.

Il contratto di 233 chilometri che è stato assegnato ad un consorzio francese composto da Vinci Highways SAS, Meridian Infrastructure Africa Fund e Vinci Concessions SAS l’anno scorso vedrà la strada ampliata in una carreggiata doppia a quattro corsie attraverso un modello di partenariato pubblico-privato.

Il consorzio dovrebbe progettare, finanziare, costruire, operare e mantenere l’espresso.
L’azienda recupererà poi le sue finanze usando le entrate e il reddito generato dal sistema di riscossione elettronica del pedaggio lungo la strada in un periodo di 30 anni.

Il progetto comporterà anche l’allargamento della strada esistente Rironi- Mai Mahiu-Naivasha per diventare una carreggiata di sette metri con spalle di due metri su entrambi i lati, la costruzione di un’autostrada sopraelevata di quattro chilometri attraverso la città di Nakuru e la costruzione e il miglioramento di interscambi lungo l’autostrada.
“Il progetto migliorerà la vecchia autostrada Nairobi-Nakuru che serve la principale rotta commerciale tra Nairobi e il Kenya occidentale”, ha detto ieri il segretario ai trasporti James Macharia.

Il progetto migliorerà i collegamenti di trasporto per persone e merci tra la parte orientale e occidentale del Kenya e i paesi vicini.

La strada Rironi-Nakuru-Mai Mahiu forma una parte vitale del corridoio di trasporto più importante del Kenya – il Corridoio Nord – che ha origine a Mombasa e termina a Malaba.

Iscriviti al canale Telegram

Approfondisci

Articoli Recenti

Iscriviti alla newsletter

Riceverai ogni settimana una analisi ragionata sugli ultimi articoli del sito