Kenya, Qatar Petroleum si unisce a Eni e Total in tre blocchi al largo del Kenya

La Qatar Petroleum (QP) ha firmato un accordo con Eni per acquisire una quota del 13,75% in tre blocchi di esplorazione al largo del Kenya.

L’accordo è soggetto alle consuete approvazioni normative da parte del governo del Kenya.

I blocchi L11A, L11B e L12 si trovano nel bacino di Lamu in acque profonde tra 1.000 e 2.700 m (3.280 e 8.858 ft), coprono circa 15.000 km quadrati (5.792 sq mi) e si dice che abbiano un alto potenziale esplorativo.

Eni e Total attualmente detengono rispettivamente il 55% e il 45% della quota di interesse nei blocchi, con Eni come operatore. QP acquisirebbe il 25% di quota di interesse in ciascuno dei blocchi, di cui il 13,75% da Eni e il restante da Total. Di conseguenza, la composizione della joint venture dovrebbe diventare Eni (operatore, 41,25%), Total (33,75%) e QP (25%).

Per restare aggiornato, iscriviti al canale Telegram 

Approfondisci

Articoli Recenti

Iscriviti alla newsletter

Riceverai ogni settimana una analisi ragionata sugli ultimi articoli del sito