Il Kenya cerca una estensione della moratoria sul debito per 298 milioni di dollari da parte del G20

Il Kenya cerca una estensione della moratoria sul debito per 298 milioni di dollari da parte del G20

Il Kenya potrebbe ricevere un’ulteriore riduzione del debito dal Club di Parigi dei creditori internazionali per contribuire ad alleviare le difficoltà finanziarie legate al Covid-19.

Il paese ha già ricevuto Ksh32,9 miliardi (circa 298,6 milioni di dollari) di moratoria nel rimborso del prestito che avrebbe pagato tra gennaio e giugno, e risparmierà di più se il periodo verrà esteso per altri sei mesi.
Il governatore della Central Bank of Kenya (CBK) Patrick Njoroge ha detto che un annuncio che estende le rinunce al servizio del debito potrebbe arrivare in aprile.

“Dovremmo aggiungere che il G20 si è impegnato a considerare se possono estendere la Debt Service Suspension Initiative (DSSI) oltre il giugno 2021. Lo prenderanno in considerazione ad aprile nel contesto delle riunioni di primavera del FMI e della Banca Mondiale”, ha detto durante un briefing del comitato di politica monetaria (MPC) giovedì.

Il Club di Parigi – che include Belgio, Canada, Danimarca, Francia, Germania, Italia, Giappone, Repubblica di Corea, Spagna e Stati Uniti – all’inizio di questo mese ha detto di aver accettato una richiesta del Kenya per la sospensione del pagamento del debito da gennaio alla fine di giugno.

Il Kenya rimborserà il denaro in cinque anni con un periodo di grazia di 12 mesi, riducendo il livello del pagamento del debito che ha provocato una crisi in seguito al calo delle entrate dovuto alla pandemia di coronavirus.
Il paese ha anche chiesto una sospensione dei debiti, stimata in 40,6 miliardi di Ksh (368,5 milioni di dollari), dovuti dal 1° gennaio al 30 giugno dai creditori non appartenenti al Club di Parigi.

Il dottor Njoroge ha detto che il debito pubblico del Kenya verso i paesi ricchi per i prossimi sei mesi fino a giugno ammonta a 600 milioni di dollari (66 miliardi di Ksh), con la Cina che detiene più della metà del debito dovuto per 378 milioni di dollari (41 miliardi di Ksh).

Il segretario di gabinetto delle finanze Ukur Yatani ha detto di aver anche ricevuto conferma dalla Cina che concederà al Kenya una analoga moratoria.

About author

Cristiano Volpi
Cristiano Volpi 585 posts

Appassionato di economia, politica e geopolitica, ho deciso di creare questo sito per mostrare una diversa faccia dell'africa, un continente pieno di opportunità di business e di investimento, un continente in continuo cambiamento.

View all posts by this author →

You might also like

Nigeria

Nigeria: SunTrust la prima banca africana on line

Il miliardario nigeriano Aliko Dangote ha lanciato ufficialmente il 15 agosto, la prima banca completamente digitale in Nigeria per offrire servizi bancari agli oltre 40 milioni di persone escluse dal sistema bancario tradizionale. Denominata

Africa Centrale

Cresce il consumo di alcol in Africa, nonostante le difficioltà

Gli effetti della crescita economica in Africa sono evidenti in una vasta gamma di industrie in tutto il continente, ed il fiorente mercato dell’alcool rappresenta uno dei migliori esempi di questa ritrovata prosperità.

Economia

Sud Africa: Moody’s teme un ulteriore downgrade del debito pubblico

L’agenzia di rating Moody’s ha avvertito ieri che il rating del credito sovrano del Sudafrica potrebbe essere spinto ulteriormente nel territorio dei sub-investimenti, dato che il debito pubblico sta crescendo