Kenya Airways riprende i voli per Roma a giugno

Kenya Airways riprende i voli per Roma a giugno

Kenya Airways (KQ) riprenderà i voli diretti per Roma, Italia il 6 giugno volando due volte a settimana da Nairobi.

Il vettore effettuerà i voli il mercoledì e la domenica, rispetto alla frequenza di quattro prima che le restrizioni Covid-19 fossero imposte costringendo le compagnie aeree a mettere a terra la loro flotta.

L’anno scorso, KQ ha ampliato il suo accordo di code-share con la compagnia aerea Alitalia con sede a Roma, creando ulteriore connettività alle reti dei due vettori permettendo ai clienti di volare senza soluzione di continuità verso le loro destinazioni.

“Siamo lieti di riprendere i voli settimanali per Roma e continueremo a mantenere un programma di espansione verso varie destinazioni in tutta la nostra rete man mano che i paesi allentano le restrizioni di viaggio. La nostra partnership in codeshare con Alitalia, offre ai nostri clienti eccellenti connessioni da Roma per il resto d’Italia, Europa e Stati Uniti e da Nairobi per il resto dell’Africa, comprese le isole Vanilla” ha detto Julius Thairu, Kenya Airways chief customer and commercial officer venerdì.

KQ ha reintrodotto i voli per Roma nel 2019 dopo una pausa di sette anni, contando sull’aumento del traffico tra i due continenti e un nuovo collegamento a Ginevra per aumentare i suoi guadagni.

Mentre Roma, con il suo status di “città globale”, ha una ricca storia e cultura, che la rende una delle migliori destinazioni turistiche, Ginevra ospita il maggior numero di agenzie internazionali come l’ONU.

About author

Cristiano Volpi
Cristiano Volpi 538 posts

Appassionato di economia, politica e geopolitica, ho deciso di creare questo sito per mostrare una diversa faccia dell'africa, un continente pieno di opportunità di business e di investimento, un continente in continuo cambiamento.

View all posts by this author →

You might also like

Economia

Europa e USA guidano gli FDI in Africa, la Cina guarda altrove

Molto e’ stato detto e scritto sul crescente interesse della Cina in Africa e degli investimenti cinesi nel continente. Certo, la Cina ha speso somme ingenti in Africa, prevalentemente su

Economia

Tanzania, la banca mondiale mette in guardia contro l’eccessiva dipendenza dalla Cina

La recente dichiarazione di un alto funzionario del governo che la Tanzania otterrebbe la parte del leone di un fondo cinese di 20 Miliardi di dollari per aiutare l’industrializzazione dei

Economia

L’economista nigeriana e’ pronta a diventare il primo capo donna del WTO

Gli Stati Uniti hanno dato il loro sostegno a Ngozi Okonjo-Iweala per la posizione più alta all’Organizzazione Mondiale del Commercio, mettendo fine a un mese di stallo. La mossa rappresenta