Uber moto Guarda al Africa

Uber moto Guarda al Africa

I produttori africani di motociclette elettriche si sono entusiasmati per i potenziali nuovi investimenti in seguito all’espansione del portafoglio digitale di Uber, insieme all’espressione di interesse per il fiorente mercato del continente. Uno di questi, Alternet Systems ha annunciato di aver registrato un nuovo interesse per il suo progetto di mobilità elettrica da 300 milioni di dollari in Africa, incentrato sul lancio della produzione industriale della moto elettrica ReVolt. I “taxi” per motociclette sono stati a lungo una costante in diversi paesi africani che offrono un trasporto a pagamento a prezzi accessibili per viaggi brevi. Adesso la prospettiva di un gigante della mobilità come Uber potrebbe essere lo stimolo necessario per promuovere l’adozione del trasporto elettrico a due ruote. Alternet afferma che il suo modello sperimentale ReVolt ha superato i requisiti di progettazione iniziale e si prevede che i continui miglioramenti della progettazione tecnica pilota consentiranno presto di ridurre il peso complessivo e di migliorare l’autonomia di viaggio. Inoltre, sostiene di essere stata contattata in merito alle novità di Uber da investitori che hanno già espresso interesse a sottoscrivere potenzialmente l’ICO prevista. Di conseguenza, il management della società presenterà un aggiornamento dettagliato agli investitori il prossimo mercoledì 17 giugno, con l’obiettivo di accelerare e aumentare il round di finanziamento pre ICO e di preparare il lancio produttivo del ReVolt.

About author

Cristiano Volpi
Cristiano Volpi 620 posts

Appassionato di economia, politica e geopolitica, ho deciso di creare questo sito per mostrare una diversa faccia dell'africa, un continente pieno di opportunità di business e di investimento, un continente in continuo cambiamento.

View all posts by this author →

You might also like

Africa del Sud

Dove si concentra l’attività delle startup in Africa

AfricArena ha rilasciato un nuovo rapporto utilizzando i dati di Partech che ha previsto che i finanziamenti di capitale virtuale per le startup africane ammonteranno a una cifra compresa tra

Togo

Togo: Covid19 e reddito di emergenza grazie al mobile money.

Per i paesi African, la maggiore preoccupazione relativa al covid19, e’ stato il potenziale schlock per i sistemi sanitari, non sufficientemente attrezzati. Nonostante le precedenti esperienze con le epidemie virali,

Hi Tech & Internet

IT: Il futuro e’ in Africa, l’Africa ha bisogno di innovazione, non donazioni

Immaginate di trovarvi in un mercato dove gli utenti di internet mobile ad alta velocità’ sono più di quelli che hanno accesso alla corrente elettrica. Dove gli agricoltori con uno smartphone da