Il Kenya supera l’Angola diventando la terza economia dell’Africa subsahariana

Il Kenya supera l’Angola diventando la terza economia dell’Africa subsahariana

Il Kenya ha superato l’Angola diventando la terza economia dell’Africa subsahariana, secondo le nuove stime del Fondo Monetario Internazionale (FMI).
L’economia più grande dell’Africa orientale, che è stata la quarta economia più grande dell’Africa sub-sahariana, ha superato l’Angola per diventare la terza economia in termini di dollari.
Il Kenya è ora dietro a Nigeria e il Sudafrica.
Bloomberg riferisce che l’Angola ha subito una contrazione a partire dal 2016 con il calo della produzione di petrolio, e che il kwanza è stato svalutato nel 2019, mentre lo scellino del Kenya è rimasto stabile.
La pandemia di coronavirus e le restrizioni per limitarne la diffusione vedranno probabilmente il prodotto interno lordo dell’Angola contrarsi dell’1,4% nel 2020, mentre quello del Kenya dovrebbe crescere dell’1%, secondo il rapporto del FMI.

About author

Cristiano Volpi
Cristiano Volpi 538 posts

Appassionato di economia, politica e geopolitica, ho deciso di creare questo sito per mostrare una diversa faccia dell'africa, un continente pieno di opportunità di business e di investimento, un continente in continuo cambiamento.

View all posts by this author →

You might also like

Africa del Sud

Africa Rising, l’Africa ha ancora un potenziale a lungo termine

“Africa Rising” può ancora essere un concetto di successo, ma soprattutto lo e’  per coloro che sono disposti ad effettuare investimenti a lungo termine nel continente, questa è l’opinione di

Sudan

Sudan, verso l’uscita dalle sanzioni americane

Il ministro degli Esteri del Sudan ha detto martedì che il suo Paese si sta avvicinando a un accordo con Washington per risarcire le famiglie delle vittime dei letali attentanti

Uganda

Kenya, tender per la sostituzione delle lampade a basso consumo

Kenya Power, con un avviso pubblicato il 27.11.15 ha invitato a presentare le offerte per sostituire le lampadine a incandescenza con quelle a basso consumo, le parti interessate hanno tempo fino al