Kenya, introduzione del pedaggio autostradale per finanziare infrastrutture

Kenya, introduzione del pedaggio autostradale per finanziare infrastrutture

Il governo ha difeso il piano di introdurre i pedaggi sulle principali autostrade, sostenendo che le risorse attuali non sono sufficienti per la manutenzione delle strade e l’espansione.

Il Segretario alle Infrastrutture John Mosonik ha detto che gli sforzi per espandere e mantenere le strade sono stati rallentati dalla mancanza di fondi, nonostante l’esistenza del prelievo per manutenzione stradale che viene addebitata sul prezzo dei carburanti.

Il pedaggio proposto è stato condannato come una doppia imposizione in quanto gli automobilisti già pagano Sh18 per ogni litro di benzina e gasolio per la manutenzione delle strade.

Il prelievo del carburante dovrebbe generare 50 miliardi di scellini quest’anno a fronte di un obiettivo annuale di 400 miliardi di scellini per la modernizzazione delle infrastrutture, un divario quindi enorme, secondo Mosonik.

“Il prelievo del carburante non è sufficiente per permetterci di espandere le nostre strade e mantenerle ad alto livello”, il segretario ha dichiarato alla stampa nel corso di un vertice sul partenariato pubblico-privato (PPP) per le strade.

Cinque strade sono stati considerate per il pedaggio, tra cui Thika Road, la tangenziale sud, la strada Nairobi-Mombasa, il secondo ponte Nyali e l’autostrada Nairobi-Nakuru-Mau Summit.

Alternative gratuite saranno fornite per coloro che non vogliono pagare, come è pratica a livello globale. Il governo prevede di implementare il sistema di pedaggio, in collaborazione con gli sviluppatori privati che finanzieranno l’ampliamento e la manutenzione delle strade e dei successivi canoni di pedaggio per recuperare i loro investimenti.

Sorgente: Toll charges the route to more paved roads, says official – Daily Nation

About author

Cristiano Volpi
Cristiano Volpi 884 posts

Appassionato di economia, politica e geopolitica, ho deciso di creare questo sito per mostrare una diversa faccia dell'africa, un continente pieno di opportunità di business e di investimento, un continente in continuo cambiamento.

View all posts by this author →

You might also like

Africa Sub Sahariana

Aga Khan: E’ arrivato Il momento dell’Africa

Sua Altezza l’Aga Khan ha esaltato la resilienza, il progresso economico e la nuova disponibilità ad accettare la diversità dell’Africa. “Quello che vediamo emergere oggi è una rinnovata fiducia in Africa

Africa Orientale

E-commerce in Africa, il caso MallForAfrica

MallforAfrica è un servizio online che consente ai clienti in Africa di accedere all’ecommerce mondiale, ed avere i prodotti consegnati a casa. Molti negozi on line Americani ed Europei non spediscono

Economia

DRC: blocco delle esportazioni di rame e cobalto dalla miniera di Tenke?

La seconda miniera di cobalto più grande al mondo, Tenke Fungurume è stata al centro di tensioni tra il suo proprietario cinese e Gécamines per diversi mesi. Un’interruzione delle esportazioni