RwandaAir, in arrivo due nuovi Boeing 737

RwandaAir, in arrivo due nuovi Boeing 737

Oggi, è previsto l’arrivo a Kigali della recente acquisizione della compagnia aerea di bandiera di uno dei due Boeing 737-800NG di RwandAir che hanno lasciato Seattle, Stati Uniti d’America il lunedì.

Il nuovo velivolo battezzato ‘Kalisimbi’ porta la flotta a dieci aerei, e favorire’ la crescita del vettore nel dentro e a l di fuori del continente africano.

Nello scorso di settembre, la  compagnia aerea ha acquisito un nuovo Airbus 330-200, – soprannominato ‘Ubumwe’ (unità).

L’espansione della flotta coincide con l’inizio della nuova rotta per Gatwick, aeroporto secondo più trafficato di Londra, prevista per l’anno prossimo, mentre il vettore guarda al mercato americano nel corso del 2017.

Negli ultimi mesi la compagnia aerea ha lanciato voli per Cotonou, Benin e Abidjan, e costa d’avorio portando il numero totale delle destinazioni a 19 destinazioni.

Altre destinazioni sono Nairobi, Entebbe, Mombasa, Bujumbura, Lusaka, Juba, Douala, Dar es Salaam, Kilimanjaro, Cotonou, Johannesburg, Dubai, Lagos, Libreville e Brazzaville.

La compagnia aerea prevede anche di portare collegamenti anche con Harare in Zimbabwe e in Mumbai, India nei prossimi giorni.

La compagnia prevede che gli attuali 500.000 passeggeri annui supereranno i 3.000.000 nei prossimi cinque anni.

Sorgente: RwandAir takes delivery of new Boeing 737, scheduled to land in Kigali today

About author

Cristiano Volpi
Cristiano Volpi 585 posts

Appassionato di economia, politica e geopolitica, ho deciso di creare questo sito per mostrare una diversa faccia dell'africa, un continente pieno di opportunità di business e di investimento, un continente in continuo cambiamento.

View all posts by this author →

You might also like

Africa del Sud

Parte il “Vado In Africa Summit”, un’opportunità per le PMI italiane

Martino Ghielmi, il fondatore del Vado In africa Network, presenta una importante novita, una tre giorni di talk, incontri e testimonianze per raccontare l’imprenditoria a cavallo tra Italia e Africa.

Africa Orientale

La Tanzania punta a 3 miliardi di dollari di esportazioni ortofrutticole entro il 2025

Arusha. Il governo prevede di rientrare in possesso di otto aziende di orticoltura di pregio, sebbene “elefante bianchi”, sui pendii meridionali del Monte Meru, nella regione di Arusha. Annunciando la

Africa Orientale

Una volta nemiche, l’Etiopia e l’Eritrea sono alleate contro il Tigray

L’Eritrea è stata coinvolta nella crisi del Tigray in Etiopia fin dal primo giorno, dicono gli esperti. Ma anche se i due Paesi stanno combattendo insieme contro un nemico comune,