Kenya, trasformare Nairobi in un hub finanziario

Kenya, trasformare Nairobi in un hub finanziario

Il segretario al tesoro, Henry Rotich ha detto il Financial Centre Nairobi International Bill getterà le basi per la creazione di un quartiere finanziario in linea con i centri finanziari esistenti in Europa, Medio Oriente, e capitali dell’Estremo Oriente come Londra, Dubai e Hong Kong.

La legge fornisce un quadro per facilitare e sostenere lo sviluppo di un settore efficiente e competitivo a livello globale per i servizi finanziari in Kenya, settore che genera alti livelli di risparmio e investimenti, sostiene Rotich.

La proposta di legge prevede l’istituzione del Nairobi International Financial Centre Authority che dovrà presiedere le attività del centro finanziario.

L’hub prevede un aumento dell’occupazione nel settore dei servizi finanziari, attirando investimenti e capitali internazionali in Kenya e della Comunità dell’Africa orientale.

Tuttavia dicono gli esperti, il Kenya deve individuare una zona di competenza, affinché gli sforzi abbiano successo.

L’idea del centro finanziario internazionale non è quello di imitare gli altri centri come Dubai o Mauritius, ma si deve definire un vantaggio competitivo. Mr Khan ha detto di Nairobi si era affermata come un sofisticato mercato forex e questo potrebbe segnare il suo vantaggio competitivo.

Altri analisti hanno dichiarato che la missione del Kenya per fare Nairobi un hub finanziario deve essere ben ponderata dato che un certo numero di paesi della regione stanno pensando di seguire gli stessi passi.

“Dato il livello di competizione internazionale già affermata (e si potrebbe dire, la vicinanza di altri centri, già affermati), è difficile vedere dove si potrebbero trovare specifici punti di forza competitiva del Kenya,” Razia Khan, capo economista Africa, per standard Chartered Bank ha dichiarato in una precedente intervista.

Irene Khan ha detto che, mentre i piani sono abbastanza ambiziosi, l’implementazione degli stessi sarà molti importante.

“Come fa il Kenya a riuscire in questo progetto data la concorrenza già consolidata, e il fatto che una regolamentazione globale si sta muovendo in una direzione in cui la tradizionale forza di centri finanziari internazionali sono sempre più messo in discussione?”

 

Sorgente: Kenya Calls for Public Views On Nairobi Financial Hub

About author

Cristiano Volpi
Cristiano Volpi 537 posts

Appassionato di economia, politica e geopolitica, ho deciso di creare questo sito per mostrare una diversa faccia dell'africa, un continente pieno di opportunità di business e di investimento, un continente in continuo cambiamento.

View all posts by this author →

You might also like

Economia

Nigeria: il settore degli anacardi procede senza una strategia governativa

  In Nigeria, l’industria degli anacardi è uno dei principali contribuenti ai guadagni delle esportazioni agricole. Mentre ha un potenziale significativo di crescita e di creazione di posti di lavoro,

Africa Centrale

Export Italiano in accelerazione +4% nei prossimi quattro anni – Il rapporto SACE 2017

Si e’ svolta a milano, il 21 giugno, nel prestigioso Palazzo Mezzanotte la presentazione da parte di SACE, gruppo CDP, la presentazione del nuovo Rapporto Export 2017. Dal rapporto di

Ethiopia

Etiopia: presto verranno assegnati gli appalti per realizzare 80.000 abitazioni

L’Etiopia ha finalizzato i piani per costruire 80.000 unità abitative entro 18 mesi per colmare il divario abitazioni del paese. Il Ministero dello Sviluppo Urbano e dell’edilizia abitativa prevede di