L’Africa ha più grandi imprese di quanto si immagini

L’Africa ha più grandi imprese di quanto si immagini

McKinsey & Co. Inc. ha identificato 700 aziende africane con un fatturato annuo di più di $ 500 milioni, molte dei quali sono in crescita e stanno reinvestendo gli utili, fatto che genera ottimismo sulle prospettive economiche del continente, ha dichiarato l’amministratore delegato della società di consulenza.

Questo è molto di più di quanto la gente potrebbe pensare, ha detto Dominic Barton Venerdì in un’intervista al Forum economico mondiale sull’Africa nella capitale ruandese, Kigali. Due terzi di esse sono private, e questo è probabilmente il motivo per cui non sono note, ma stanno crescendo.

L’estensione e il calibro delle imprese in Africa, la certezza che i prezzi delle materie prime hanno o stanno per toccare il fondo, per un rimbalzo, così come le prospettive per la crescita della classe media, sono tutti motivi per essere fiduciosi sulle prospettive del continente.

Tra le società identificate con un fatturato annuo superiore a $ 500 milioni, 300 sono in Sud Africa, 133 in Nord Africa, e 56 sono in Nigeria, Barton ha detto, citando la ricerca di McKinsey per un rapporto che sarà pubblicato nel mese di ottobre.

 

Sorgente: Africa Has More Large Businesses Than You Expect, McKinsey Says – Bloomberg

About author

Cristiano Volpi
Cristiano Volpi 620 posts

Appassionato di economia, politica e geopolitica, ho deciso di creare questo sito per mostrare una diversa faccia dell'africa, un continente pieno di opportunità di business e di investimento, un continente in continuo cambiamento.

View all posts by this author →

You might also like

Nigeria

Dangote Industries sfrutta l’accordo AfCFTA per espandersi nel continente

Dangote Industries sfrutta l’Africa Continental Free Trade Area, per fare leva sull’espansione e sulle nuove rotte commerciali. Con molti paesi che fanno strategie per l’area continentale africana di libero scambio

Africa del Sud

Sud Africa Tender 72 Miliardi di dollari per il nucleare

Il tender per l’espansione del nucleare in Suda Africa per  le sue centrali nucleari da 72 miliardi di dollari avrà inizio nel mese di giugno quando l’utility statale Eskom richiederà le proposte

Tanzania

Tanzania: Il FMI certifica la sostenibilità del debito pubblico

Il debito nazionale è sostenibile, il Fondo monetario internazionale (FMI) ha detto, sollecitando il governo del presidente John Magufuli a valutare l’emissione di nuove garanzie per prestiti, tanto a condizioni agevolate