Senegal, US, firmato accordo di cooperazione per la difesa

Senegal, US, firmato accordo di cooperazione per la difesa

Gli Stati Uniti e il Senegal hanno firmato un accordo di cooperazione per facilitare il dispiegamento di truppe americane alla nazione dell’Africa occidentale per contrastare crisi umanitarie, catastrofi naturali o attacchi terroristici.

Il terrorismo non conosce confini ed è molto importante per tutti di cooperare, ha dichiarato James Zumwalt, ambasciatore degli Stati Uniti  in Senegal, durante la conferenza stampa congiunta a Dakar con il ministro degli Esteri del Senegal Mankeur Ndiaye.

Crediamo che questo accordo fra i militari degli Stati Uniti e l’esercito senegalese contribuirà a rafforzare la nostra cooperazione per affrontare insieme le minacce ai nostri interessi comuni.”

Circa 40 unita del Dipartimento  della Difesa americano sono attualmente di stanza in Senegal, secondo l’ United States Africa Command. L’ambasciata degli Stati Uniti a Dakar ha detto che il numero non aumenterà .

L’accordo stabilisce i diritti e le responsabilità per il futuro accesso americano alle strutture senegalesi per la formazione congiunta e possibili dispiegamenti di truppe.

Il ministro degli Esteri Ndiaye ha detto che l’accordo è stato il primo del suo genere in Africa sub-sahariana e rafforzerebbe la capacità del Senegal di rispondere alle nuove sfide.

“Le crisi non sono sempre prevedibili, e per questo che questo accordo è un accordo a lungo termine”, ha detto.

Il Senegal si trova di fronte alla minaccia crescente di gruppi jihadisti a seguito di una serie di attacchi contro i paesi vicini rivendicati da al Qaeda nel Maghreb islamico. Il gruppo terroristico ha dichiarato che il Senegal è un obiettivo a causa dei suoi stretti legami con la Francia, che ha circa 3.500 soldati che combattono con gli eserciti regionali contro i militanti islamici in Africa occidentale.

I militari degli Stati Uniti utilizzato il Senegal come base logistica dal 2014 per il trasporto di truppe, le operazioni sanitari e le forniture per l’Africa occidentale e per combattere i focolai del virus mortale Ebola.

 

Sorgente: US and Senegal sign defence cooperation deal | Top News | Reuters

About author

Cristiano Volpi
Cristiano Volpi 538 posts

Appassionato di economia, politica e geopolitica, ho deciso di creare questo sito per mostrare una diversa faccia dell'africa, un continente pieno di opportunità di business e di investimento, un continente in continuo cambiamento.

View all posts by this author →

You might also like

Africa Sub Sahariana

Russia e India entrano nella gara per i vaccini in Africa

Anche se le campagne di vaccinazione Covid-19 stanno accelerando in tutto il mondo, gran parte dell’Africa sembra essere in ritardo. Ma i russi, che sono stati i primi ad approvare

Energia

Nigeria, la fine del prezzo sovvenzionato del carburante

La Nigeria, nonostante sia il più grande produttore di petrolio dell’Africa, la Nigeria, membro dell’OPEC, ha una capacità di raffinazione limitata ed effettivamente importa la maggior parte dei suoi prodotti

Botswana

2015: Questo è stato il vero anno del drago cinese in Africa

La Cina sta cercando di posizionarsi come una potenza globale, e per molti versi, l’Africa è un elemento nella costruzione di questo percorso. Fra la grande soddisfazione per l’annuncio all’inizio di dicembre