Etiopia: MAN inaugura impianto di assemblaggio

Etiopia: MAN inaugura impianto di assemblaggio

Mesfin Industrial Engineering (MIE) in collaborazione con MAN Truck & Bus AG società tedesca ha inaugurato l’impianto di assemblaggio camion di Venerdì 11 Marzo, a Tigray, in Etiopia. MIE è la prima azienda a assemblare veicoli europei nel paese. Il gruppo ha investito 120 milioni di Birr [6 milioni di dollari] nell’impianto ha la capacità di assemblare 1.000 camion all’anno. Nella prima fase, verranno prodotti 150 camion, mentre MIE sta investendo un miliardo di Birr [50 milioni di dollari] per espandere la capacità, portandola fino a 3.000 camion all’anno. I camion saranno venduti sia nel mercato interno che esportai.

Habte Hadush, MIE direttore generale ha dichiarato che l’assemblaggio di camion MAN è un trampolino di lancio per MIE per diventare un produttore di veicoli nel lungo periodo.

MIE, Mesfin Industrial Engineering è stato costituita nel 1993 come avendo confluito nella società le attività ingegneristiche del del fondo di dotazione per la riabilitazione del Tigray con un capitale iniziale di 7 milioni di Birr [250.000 USD]. MIE ha iniziato la costruzione di serramenti metallici e service per veicoli. Ora, produce allestimenti per camion, rimorchi e attrezzature industriali. Al momento si occupa anche di assemblaggio di autovetture e camion. MIE prevede di effettuare vendite per 3 miliardi Birr nel periodo 2015/2016. L’azienda ha oltre 2.300 dipendenti.

 

Fonte: Assembling European Trucks in Ethiopia

 

About author

Cristiano Volpi
Cristiano Volpi 538 posts

Appassionato di economia, politica e geopolitica, ho deciso di creare questo sito per mostrare una diversa faccia dell'africa, un continente pieno di opportunità di business e di investimento, un continente in continuo cambiamento.

View all posts by this author →

You might also like

Sudan

Etiopia: studio di fattibilità per il collegamento ferroviario Etiopia-Sudan

Il Consiglio di amministrazione della Banca africana di sviluppo ha approvato una sovvenzione di 1,2 milioni di dollari al governo etiope per finanziare uno studio di fattibilità relativo a un

Africa Orientale

Etiopia: inaugurata la diga Gibe III, la più alta al mondo in RCC

Inaugurata in Etiopia GIBE III, la più importante diga nel Paese, con una capacità installata di 1870 MW e la più grande al mondo del suo tipo. Realizzata da Salini

Kenya

Africa Orientale, dove la realtà si scontra con l’ambizione

L’Africa orientale è stata benedetta, almeno negli ultimi dieci anni, con un livello di stabilità politica che raramente si trova nel continente africano. In mezzo a questo periodo di relativa