Mali, crescita economica prevista al 6%  per il 2016

Mali, crescita economica prevista al 6% per il 2016

L’economia del Mali crescerà del 6 per cento di quest’anno, sostenuta dalla produzione agricola e mineraria, ha dichiarato il Ministero dell’Economia e delle Finanze, contro una crescita del 4,9 per cento nel 2015.

Secondo i dati preliminari, la nazione dell’Africa occidentale ha prodotto 8,04 milioni di tonnellate di grano in questa stagione, contro i 6.980.000 nel 2014-2015, e 550,370 tonnellate di cotone, un aumento da 548.000 tonnellate nel 2014-2015.

La performance di crescita in particolare sarà dovuta all’aumento della produzione agricola e del cotone, ma anche grazie alle esportazioni di oro

“Le prospettive sono buone,” Oumar Diall, capo della divisione delle previsioni e analisi economica del Mali, ha dichiarato alla Reuters. “La performance di crescita saranno particolarmente in cotone agricola, ma anche le esportazioni d’oro”, ha aggiunto.

Il presidente Ibrahim Boubacar Keita ha detto che il Mali ha prodotto 50 tonnellate di oro nel 2015 e spera di produrre di più nel 2016, grazie all’apertura di nuove miniere, anche se nessuna previsione specifica è stata data.

La crescita economica prevista quest’anno rappresenterebbe una svolta per il Mali, uno dei principali produttori di cotone della regione, la cui crescita era crollata al 4,9 per cento l’anno scorso, in calo dal 7,2 per cento del 2014.

Le forze governative del Mali sono coinvolte in un conflitto con i separatisti tuareg nel nord del paese. Anche se un accordo di pace è stato firmato lo scorso giugno, i mediatori hanno lottato per farla rispettare e i militanti hanno continuato a condurre in scena attacchi, compreso quello ad un hotel della capitale Bamako nello scorsomese di novembre.

Sorgente: Mali economic growth to rise to 6 percent in 2016 | West Africa

About author

Cristiano Volpi
Cristiano Volpi 537 posts

Appassionato di economia, politica e geopolitica, ho deciso di creare questo sito per mostrare una diversa faccia dell'africa, un continente pieno di opportunità di business e di investimento, un continente in continuo cambiamento.

View all posts by this author →

You might also like

Kenya

Ricevi e critica, il rapporto del Kenya con il FMI

Le condizioni fiscali e del debito del Kenya sono peggiorate, aggiungendosi alle difficoltà preesistenti allo shock economico del coronavirus, ha detto il Fondo Monetario Internazionale (FMI). Il prestatore internazionale ha

Rwanda

Rwanda: Il blocco all’import di abiti usati ha dato impulso all’industria tessile locale

Nel 2015, gli Stati partner della Comunità dell’Africa orientale (EAC) hanno concordato di aumentare le tariffe sui capi di seconda mano per contribuire alla crescita dell’industria tessile e dell’abbigliamento della

Economia

Tanzania, migliorare la qualità delle pelli per l’export

Per migliorare la qualità delle pelli in Tanzania, ai pastori è stato consigliato di adottare razze migliori per soddisfare gli standard richiesti sul mercato internazionale. Il consiglio è stato emesso