Nigeria, 200 Milioni dalla della Banca Mondiale per lo sviluppo di Lagos

Nigeria, 200 Milioni dalla della Banca Mondiale per lo sviluppo di Lagos

Il governo della Nigeria ha approvato un prestito di $ 200 milioni di dollari, erogato da da un’agenzia della Banca Mondiale per lo sviluppo delle infrastrutture nello stato di Lagos, il centro commerciale della Nigeria, ha annunciato il il ministro.

Il prestito rappresenta la seconda tranche di un totale di 600.000.000 dall’International Development Association al governo della Nigeria per lo stato di Lagos nel 2010, ha detto Babatunde Fashola.

L’ultima erogazione del prestito ha subito ritardi a causa di divergenze politiche.

Lagos e’ oggi una un mega-città di 21 milioni di persone nello stato dello stesso nome, è il motore commerciale della più grande economia dell’Africa. Il  suo prodotto interno lordo rappresenta circa un terzo del Pil complessivo dell’intera Nigeria. Fashola ha detto che il prestito dovrà essere rimborsato in 25 anni ad un tasso di interesse del 2,5 per cento, ma non ha fornito dettagli per quali progetti verrà utilizzato il prestito.

Sorgente: Infrastructure: Nigeria approves $200 million World Bank loan for projects in Lagos | West Africa

About author

Cristiano Volpi
Cristiano Volpi 537 posts

Appassionato di economia, politica e geopolitica, ho deciso di creare questo sito per mostrare una diversa faccia dell'africa, un continente pieno di opportunità di business e di investimento, un continente in continuo cambiamento.

View all posts by this author →

You might also like

Tanzania

Tanzania, Ruanda e Uganda: A breve la creazione di un mercato azionario unico

Tre Paesi dell’Africa orientale hanno unito le loro forze per realizzare un progetto finanziario finanziato dalla Banca Mondiale che mira a collegare elettronicamente i mercati azionari regionali. Ciò significa che

Economia

Il Kenya e Regno Unito firmano l’accordo di libero scambio

Il Kenya e il Regno Unito hanno formalmente firmato un accordo commerciale che pone fine a una epoca di relazioni commerciali attraverso i protocolli dell’Unione Europea, da cui Londra uscirà

Somalia

Somalia: un consorzio anglo-turco firma un accordo per la costruzione e la gestione del porto di Hobyo

Il governo dello Stato di Galmudug in Somalia ha firmato un accordo con Oriental Terminal – un consorzio di società turche, britanniche e somale – per costruire e gestire un