Etiopia: EU destina 540M di Euro per la costruzione di nuove strade

Etiopia: EU destina 540M di Euro per la costruzione di nuove strade

La delegazione dell’Unione Europea in Etiopia ha dichiarato che erogherà finanziamenti per 540 milioni di euro al governo etiope nel corso dei prossimi cinque anni per sostenere lo sforzo del paese per costruire strade nelle zone rurali.

Dal 1997 l’Unione europea ha finanziato lo sviluppo strada rurale del paese investendo 400 milioni di euro, secondo Antonio Capone, Secondo Segretario e caposezione infrastrutture presso la delegazione UE in Etiopia, che ha rappresentato 16 paesi europei.

“Il risultato conseguito nel settore stradale sono notevoli. La rete stradale del paese è aumentata da 26.000 chilometri nel 1997 a quasi 100.000 chilometri nel 2014 », ha detto, durante la conferenza stampa tenutasi ad Addis Abeba.

“Come risultato, la densità di strade per 1000 chilometri quadrati è aumentato da 24 chilometri nel 1997 a 90,5 chilometri a 2014. La condizione della rete stradale è migliorata notevolmente, e la percentuale di rete stradale in buone condizioni è aumentato dal 22% del 1997 al 70% nel 2014”

Egli ha anche osservato che il tempo medio di percorrenza nelle zone rurali per raggiungere una strada che nel 2007, che era di 4,5 ore si e’ ridotto a meno di 2 ore. “La percentuale di popolazione che vive raggio di 2 chilometri da una strada è aumentato ogni anno del 2 per cento e oggi oltre il 65 per cento dei kebeles (distretti locali) hanno accesso alla rete stradale nazionale anche durante la stagione delle piogge,” Mr. Capone osservato.

Ha anche detto che attualmente le discussioni con il governo etiope è in corso per un possibile intervento dell’UE per sostenere la costruzione del corridoio di Awash – Togo Wachale – Berbera.

Sorgente: EU allocates 540 million euros for Ethiopia’s road construction – new Business Ethiopia (nBE)

About author

Cristiano Volpi
Cristiano Volpi 537 posts

Appassionato di economia, politica e geopolitica, ho deciso di creare questo sito per mostrare una diversa faccia dell'africa, un continente pieno di opportunità di business e di investimento, un continente in continuo cambiamento.

View all posts by this author →

You might also like

Economia

Tanzania, la Banca Centrale prevede un’economia forte nel 2016

Il governatore della Banca centrale della Tanzania, Benno Ndulu ha previsto che l’economia crescerà di circa il 7 per cento questo anno fiscale e manterrà  una crescita stabile in futuro, essendo l’impatto negativo

Africa Occidentale

Il solare galleggiante ha un enorme potenziale per l’Africa

Molti paesi africani sono fortemente dipendenti dall’energia idroelettrica per fornire energia di base, che è colpita da siccità sempre più frequenti. Allo stesso tempo, l’Africa è caratterizzata da un potenziale

Africa Orientale

Il Nuovo ‘Piano Marshall’ della Germania deve trattare l’Africa come un partner alla pari

Uno dei lati negativi della globalizzazione è che i problemi locali raramente rimanere locale. L’Europa viene messa  a dura prova da una marea di immigrati che arrivano attraverso un pericoloso viaggio dal