Tanzania: iniziata la costruzione del maga porto di bagamoyo

Tanzania: iniziata la costruzione del maga porto di bagamoyo

La Tanzania ha cominciato a costruire quello che diventerà il più grande porto dell’Africa orientale, nella località costiera di Bagamoyo.
Il nuovo porto avrà capacità doppia di quella di Dar es Salaam. Il progetto con un costo di  circa $ 11 miliardi, in gran parte finanziati  da una società di investimento cinese di proprietà del governo comprende la costruzione di collegamenti ferroviari e stradali.

I  funzionari del governo sperano che il nuovo porto non solo trasformerà  l’economia della sonnecchiante città costiera di Bagamoyo, ma rendere’ anche il paese competitivo con le altre imprese della regione, in particolare con il vicino Kenya.

Il nuovo porto sara in grado di gestire fino a 20 milioni di container all’anno, mentre a livello regionale il porto di Mombasa in Kenya è attualmente in fase di aggiornamento ed è anche in costruzione di un enorme porto a Lamu, sita vicino al confine con la Somalia, porto che comprenderà  una raffineria di petrolio.

La costruzione del porto che dovrebbe richiedere tra i 5 ei 7 anni è un progetto di investimento che riguarda circa 2.400 ettari. Tre anni fa, il Cina Merchants Group ha vinto la gara per la costruzione del porto di Bagamoyo e realizzerà il progetto con il supporto di aziende provenienti dai governi dell Oman e della Tanzania.

Bagamoyo, che è 75 km da Dar es Salaam, è la città natale del presidente uscente Jakaya Kikwete, che ha posato la prima pietra del porto. Il progetto è finanziato dalla Cina commercianti Holdings International e Stato di governo Fondo di riserva dell’Oman.

 

Sorgente: Bagamoyo port: Tanzania begins construction on mega project – BBC News

About author

Cristiano Volpi
Cristiano Volpi 585 posts

Appassionato di economia, politica e geopolitica, ho deciso di creare questo sito per mostrare una diversa faccia dell'africa, un continente pieno di opportunità di business e di investimento, un continente in continuo cambiamento.

View all posts by this author →

You might also like

Economia

Il Ruanda vuole diventare il centro finanziario dell’Africa

L’istituzione inglese per il finanziamento allo sviluppo e Impact Investment, CDC Group, ha firmato un accordo di partnership con il Rwanda Finance per sostenere lo sviluppo di una nuova capitale

Africa del Sud

Sud Africa, settore Automotive, +50% entro il 2020

l’Industria automobilistica e manifatturiera del Sud Africa ha il potenziale per incrementare la produzione di autoveicoli di quasi il 50 per cento, arrivando ad almeno 900.000 veicoli l’anno entro il

Energia

Uganda: La produzione di petrolio e’ prevista per l’inizio del 2025

L’amministratore delegato del gigante petrolifero francese Total SE, Patrick Pouyanne, ha descritto ieri come “un’occasione importante nella storia” la firma dei tre accordi per lo sviluppo del proposto oleodotto dell’Africa