Uganda – Scheda Paese

Uganda – Scheda Paese

Nel 2014 l’Uganda ha visto il consolidamento della stabilità macroeconomica e una graduale ripresa dell’attività economica, con una crescita del PIL reale che dovrebbe raggiungere il 5,9% nell’esercizio 2014/15 contro una crescita del 4,5% nell’esercizio 2013/14.
Questa ripresa dell’attività economica è sostenuta principalmente dagli investimenti pubblici in infrastrutture, ripresa della domanda interna e dei consumi e degli investimenti privati ​​interni, e un rimbalzo della produzione agricola.

L’Uganda rimane sulla buona strada per raggiungere l’Obiettivo della riduzione della povertà come fissato dal Millennium Development Goal, i tassi di povertà assoluta continuano a scendere, dal 24,5% nell’esercizio 2009/10 al 19,7% nell’esercizio 2012/13, con corrispondenti miglioramenti nella nutrizione infantile e un declino della mortalità infantile, mentre l’aspettativa di vita e’ salita a 59 anni, tre anni in più rispetto al 2009.

Per quanto riguarda l’interscambio con l’Italia, l’Italia ha esportato nel 2014 merci per 38 milioni di Euro, mentre ha importato merci per 87,085 milioni. L’italia ha esportato prevalentemente macchinari e altre macchine di impiego generale, mentre ha importato prodotti agricoli, cuoio e prodotti ittici.

 

Link utili

About author

Cristiano Volpi
Cristiano Volpi 585 posts

Appassionato di economia, politica e geopolitica, ho deciso di creare questo sito per mostrare una diversa faccia dell'africa, un continente pieno di opportunità di business e di investimento, un continente in continuo cambiamento.

View all posts by this author →

You might also like

Politica

Uganda, al via la settimana per l’Italia

“Sono fiero dell’azione italiana in Uganda. Oltre alla storica cooperazione sanitaria, che ha portato alla fondazione di diversi ospedali nonche’ alla fornitura di cure ed expertise, esiste in generale un’ottima

Tanzania

Sud Africa, Africa, il boom dei centri commerciali

La crescente domanda di centri commerciali, uno più lussuoso dell’altro, appare come un u ulteriore segno della crescita della classe media in Africa. L’aumento del potere d’acquisto e un boom nel

Kenya

Kenya – Scheda Paese

Il Kenia rappresenta il baricentro manifatturiero, commerciale e finanziario della regione dell’Africa Orientale. Negli anni ottanta e novanta la sua economia e’ stata caratterizzata da andamenti erratici ed inferiori al