Kenia: esenzione totale per aziende che producono energia elettrica

Kenia: esenzione totale per aziende che producono energia elettrica

CHUMOIl Kenya, con una mossa a sorpresa,  ha cancellato le imposte sugli utili realizzati dalle imprese straniere che producono ed  immettono elettricità nella rete nazionale (Indipendet Power Producer ), una mossa volta a ridurre il costo di produzione e attrarre investimenti stranieri.

La nuova direttiva pubblicata dal Tesoro permette alle imprese straniere di rimpatriare i loro proventi della produzione e vendita di energia  senza incorrere in tasse. Sono altresì esentati dale imposte i pagamenti ricevuti per altri servizi ancillari alla produzione ed erogazione di energia elettrica.

Il Kenya ha così delineato il piano per incrementare entro il 2017 di ulteriori 5.000 megawatt la potenza installata nel paese, puntando su eolico, solare, geotermico e idroelettrico. La maggiore potenza stabilizzerà la rete elettrica e ridurrà il costo dell’energia per gli utenti finali. Il governo prevede che a seguito dell’esenzione totale delle imposte, il costo dell’energia potrà’ scendere dagli attuali Sh15 per KwH a Sh10 KwH entro la fine del 2017.
Fonte: Rotich woos foreign power firms with zero tax plan

About author

Cristiano Volpi
Cristiano Volpi 620 posts

Appassionato di economia, politica e geopolitica, ho deciso di creare questo sito per mostrare una diversa faccia dell'africa, un continente pieno di opportunità di business e di investimento, un continente in continuo cambiamento.

View all posts by this author →

You might also like

Uganda

Uganda, Tanzania allo studio nuovo oleodotto

Uganda e Tanzania hanno firmato un accordo per esplorare la possibilità di costruire un oleodotto tra i due paesi. Il presidente ugandese aveva indicato in agosto che un percorso attraverso

Energia

Kenya, Uganda e la corsa verso Juba

Le rivalita’ all’interno della East African Community non sembrano cessare, in quanto sembra che Uganda e Kenya stiano accellerando lo sviluppo del c.d. Corridoio Nord, per portare  il collegamento ferroviario

Tanzania

Tanzania, energia, investimenti annuali per 1.9 miliardi

La Tanzania prevede di investire 1.9 miliardi di dollari ogni anno fino al 2025 in progetti di energia nel tentativo di porre fine alla scarsità di energia e stimolare la crescita