Angola – Accor costruirà 50 alberghi nel paese.

Angola – Accor costruirà 50 alberghi nel paese.

Accor, la quarta più grande catena alberghiera del mondo ha annunciato che costruirà 50 hotel in Angola nei prossimi 2 anni.

L’azienda ha inoltre intenzione di costruire altri alberghi in altri paesi africani nel tentativo di aumentare le sue entrate. Oggi, la catena alberghiera è presente in 18 paesi africani con più di 10.000 dipendenti. Ha operato in Africa negli ultimi 40 anni.

L’azienda ha più di 15 marchi che prendono di mira diversi segmenti di mercato. Alcuni dei marchi includono: Grand Mercure, Mama Shelter, Pullman, e Adagio.

La nuova spinta per l’Africa giunge in un momento in cui molti investitori e turisti si sono allontanati dall’Africa. Nel 2014, la maggior parte turisti annullato i loro viaggi in Africa a causa dell’Ebola. Inoltre, il rischio di terrorismo ha rallentato la cresita

L’Angola è rimasto al sicuro, nonostante tutte le sfide e ha continuato a registrare una rapida crescita in termini di turismo. Secondo la Banca Mondiale, il paese ha ricevuto 650.000 turisti nel 2014. L’agenzia di turismo dell’Angola si è impegnata nelle promozioni del turismo, nel tentativo di aumentare il numero di visitatori.
Accor Hotels non è l’unica catena che intende investire in Africa. Entro la fine dell’anno, Starbucks, lancerà i suoi primi negozi in Sud Africa, in collaborazione con Holdings Taste. In Uganda, marchi globali come Sheraton hanno già stabilito una presenza, mentre in  Kenya sono presenti marchi affermati come Kempiski, Radisson Blu, Hilton, Intercontinental Hotels e Serena .

Sorgente: Angola. Accor Hotels To Build 50 Hotels In the Country | Money Matters Africa

About author

Cristiano Volpi
Cristiano Volpi 585 posts

Appassionato di economia, politica e geopolitica, ho deciso di creare questo sito per mostrare una diversa faccia dell'africa, un continente pieno di opportunità di business e di investimento, un continente in continuo cambiamento.

View all posts by this author →

You might also like

Africa Orientale

Tanzania, velocizzare inizio lavori per la nuova ferrovia

La Tanzania sta facendo pressioni sul governo cinese per avviare al più presto i lavori della linea ferroviaria a scartamento normale, che correrà attraverso il corridoio di trasporto centrale. La Cina ha

Kenya

Kenia: previsto un rallentamento della crescita nel 2017

La Banca centrale del Kenya (CBK) ha avvertito che 2017 è probabile che sia un anno difficile con l’economia dovrebbe registrare una contrazione al 5,7 per cento, dal 5,9 per

Africa Sub Sahariana

Africa: la tedesca KfW istituisce un finanziamento di emergenza per l’agroalimentare

Un finanziamento d’emergenza di 46,5 milioni di dollari è stato annunciato dalla Banca tedesca KfW e dal Ministero responsabile dell’aiuto allo sviluppo economico. L’iniziativa mira a sostenere le agroindustrie in